Soggiorno dal design moderno: consigli di arredamento

da , il

    Soggiorno dal design moderno: consigli di arredamento

    Il soggiorno, o un ingresso spazioso, sono le prime stanze che si vedono entrando in casa. Per questo è importante avere un soggiorno di design o comunque arredato con gusto; la scelta dei complementi e della loro disposizione dipende principalmente dalla grandezza della sala e dalla luce che possiede. Nella maggior parte dei casi si tende ad avere una casa che assomigli a quelle dei cataloghi, che sì sono belle, ma al tempo stesso impersonali e ripetitive, tanto da vederle ormai in casa di tutti, in particolar modo delle coppie giovani appena sposate.

    Prima di tutto c’è bisogno che il soggiorno, per essere di design, debba anche rispettare determinati spazi, quindi l’arredamento deve essere collocato in modo che renda semplice gli spostamenti all’interno della stanza: ad esempio non mettete il divano troppo vicino al tavolo, altrimenti si rischierebbe di creare un senso di oppressione per chi ci sta seduto.

    Un ambiente molto grande inoltre, può essere trattato in due modi: o si divide in una zona relax ed in una ‘dining’, cioè riservata ai pasti, oppure si opta per uno stile minimal e si lasciano ampi spazi vuoti, decorati con pochi elementi di arredo. In molti apprezzano il senso di profondità e di spazio.

    Un ambiente piccolo vedrà applicate delle scelte forzate, che dipenderanno anche dalle dimensioni delle altre stanze: se ad esempio la cucina è abitabile, allora il tavolo da pranzo sarà li e la sala sarà dedicata esclusivamente all’intrattenimento, altrimenti si ricorre alle soluzioni richiudibili da utilizzare solo nelle emergenze e nelle situazioni particolari.

    Mancano poi le pareti, bianche o colorate non importa, dipende dal gusto personale, vanno comunque decorate con quadri moderni, fotografie di impatto o pannelli di design.