Stampe botaniche: come usarle per arredare casa [FOTO]

Stampe botaniche: come usarle per arredare casa [FOTO]
da in Casa, Decorazioni, Design
Ultimo aggiornamento:

    Le stampe botaniche appartengono a un’antica tradizione figurativa ma come usarle per arredare casa? Nascono per motivi tutt’altro che decorativi, servivano infatti a riprodurre fedelmente le piante per poterle analizzare e studiare. Oggigiorno che questa funzione è venuta meno grazie alla possibilità di usufruire di altri strumenti di studio, vengono adoperate spesso per abbellire gli ambienti. Si possono recuperare illustrazioni antiche per farne quadri da appendere alle pareti, o puntare su rivisitazioni moderne che generalmente hanno colori più vivaci.

    Peonie, rose, prugne, gigli, ortaggi, i soggetti delle stampe botaniche sono numerosi e le tecniche con cui vengono realizzati molteplici. In origine si utilizzavano soprattutto acquerelli e acquaforte, quando le illustrazioni erano consultate da medici ed erboristi per questioni di studio. Si trattava di disegni molto realistici, visto lo scopo cui erano destinati. Le cose cambiarono nel Medioevo quando medicina e magia andavano a braccetto e le illustrazioni botaniche ne risentirono riempiendosi di soggetti improbabili, decisamente fantasiosi.

    Se nell’antichità i soggetti erano dipinti tutti a mano, con l’arrivo della stampa iniziarono a essere riprodotti su larga scala. Ma c’è da dire che le stampe botaniche sono altrettanto belle. Oggigiorno che la tecnologia consente di trasporre immagini su qualunque materiale e superficie, i disegni botanici abbelliscono anche coperte, tendaggi, tappeti e carte da parati.

    Nelle nostre case si può benissimo puntare sull’utilizzo di carte da parati botaniche o tropicali perché non è difficile trovarle in commercio.

    Altrimenti, soluzione più economica, si possono recuperare stampe botaniche da vecchi libri di giardinaggio e incorniciarle. Per le cornici si spazia dal total white, che è essenziale e si inserisce bene in qualunque contesto, al nero fino al legno naturale. Puoi appenderne poche o numerose, riempiendo tutta una parete. E declinarle in vari modi a seconda dello stile di casa tua. Che sia rustico, nordico, bohemien o moderno, le stampe e illustrazioni botaniche fanno sempre un figurone. Nella gallery trovi tanti ispirazioni utili per arredarci casa con gusto.

    357

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaDecorazioniDesign
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI