Stili di arredamento: la tua casa riflette la tua personalità?

da , il

    Stili di arredamento: la tua casa riflette la tua personalità?

    E’ un fatto ben noto che attraverso la casa si può capire molto della personalità di chi ci vive: la scelta degli stili di arredamento e dei complementi d’arredo non è casuale ma è frutto di gusti personali. Un po’ come succede per l’abbigliamento anche l’arredamento è collegato a quello che siamo o almeno a ciò che vogliamo comunicare agli altri: anzi ancor di più dei vestiti, che a fine giornata possiamo togliere, lo spazio in cui viviamo deve poter essere un tutt’uno con il nostro stile di vita. In fondo alla fine di una giornata di lavoro tutti vogliono tornare in un posto che sentano familiare.

    Ovviamente se si è in affitto è più difficile personalizzare gli spazi ma ciò non significa che non sia possibile dare un tocco proprio attraverso i colori, la luce e i dettagli. Ma la tua casa riflette davvero il tuo modo di essere? Oggi purtroppo troppo spesso non cerchiamo qualcosa che comunichi quello che siamo ai nostri ospiti ma ci limitiamo a ciò che è di moda, sfogliando dai cataloghi. Il risultato? Le case sono tutte simili e anonime. Fate parte di questa categoria se avete il divano in pelle bianco, il mobile da salotto basso e il quadro di Marylin Monroe sulla parete. Niente da dire contro questi complementi d’arredo ma in sincerità, in quante altre case di vostre amiche li avete ritrovati? Non vi sto suggerendo di scegliere elementi che non vi piacciono solo per il gusto di stupire o di essere originali ma semplicemente di non aver paura di scegliere qualcosa di diverso. Amate viaggiare? Sostituite Marylin con una cartina geografica! Amate uscire fuori dagli schemi? Rinunciate al divano classico e riempite la sala di pouff colorati! Siete nostalgici degli anni ’60? Al frigo di ultima generazione preferite un pezzo vintage. L’importante è che ogni volta che varcate la porta vi sentiate davvero a casa vostra!