Tende per il bagno: come sceglierle

da , il

    Tende per il bagno: come sceglierle

    Se amate la raffinatezza e la cura dei dettagli nell’arredamento, non potrete trascurare le tende per il bagno. Da qualcuno potrebbero venire considerate alla stregua di accessori inutili, probabilmente dagli stessi che vivono la stanza bagno più nella sua funzione pratica e di servizio che in quella estetica.

    Ma, se invece fate parte di coloro che ritengono il bagno un ambiente deputato alla bellezza e al relax, ogni più piccolo dettaglio volto a creare un’atmosfera di piacevole benessere sarà da voi accolto con favore. Proprio a loro è dedicato questo post che vede le tende per il bagno come protagoniste.

    Esattamente come avviene per la scelta delle tende della cucina, il criterio più gettonato è quello di optare per qualcosa che si adatti allo stile dell’arredamento.

    Tende da bagno moderne

    Se avete un bagno moderno dotato di sanitari tecnologicamente innovativi ed esteticamente studiati anche nei dettagli, opterete per delle tende minimaliste, dal taglio e dalle linee essenziali. In questo caso sì ai colori, soprattutto ai colori accessi nei toni del rosso o dell’arancio. Se invece gli arredi del vostro bagno sono scuri (neri o grigi) meglio optare per delle tende a pannello o a rullo bianche per creare un piacevole contrasto ed evitare di conferire un’atmosfera troppo cupa all’ambiente. Le tende a pannelli sono montate su apposite strutture in alluminio che oltre a renderle scorrevoli le rendono anche più rigide, seguendo forme lineari e molto geometriche che ricordano molto l’arredamento giapponese di chiara derivazione zen. Le tende a pacchetto creano un’atmosfera simile a quella creata dalle tende a pannello mentre le tende a rullo sono particolarmente congeniali a creare giochi di luce e di linee regolando semplicemente la loro altezza.

    Tende da bagno in stile country

    Se al contrario avete scelto un arredamento romantico, magari in stile country o in stile provenzale delle tende in taffetà o in cotone o lino finemente ricamati e smerlati appariranno come la scelta più congrua. Quanto alla colorazione particolarmente adatti appaiono le tonalità pastello o in alternativa – se desiderate creare un ambiente più dinamico e brioso – anche delicate fantasie floreali si prestano a questo genere di arredamento. Relativamente alla tipologia della tenda, invece, potete optare per modelli a pacchetto arricciato che consentono di regolare l’intensità della luce che arriva dall’esterno o modelli più classici che formano morbide balze da tenere chiuse con appositi ganci decorati in modo da creare drappeggi romantici.

    Tende da bagno ricamate

    Se in bagno disponete di aperture piccole che impongono le classiche tendine a vetro, l’ideale sarebbe quello di optare per modelli in crespo di lino ricamato a mano e arricchito da pizzi o merletti. Questo genere di tende di solito sono bianche, panna o avorio.

    Se amate uno stile accurato le tende andranno coordinate ad asciugamani e tappetini.