Terrario fai da te: idee originali [FOTO]

da , il

    Terrario fai da te, idee originali a portata di mani più o meno esperte, da esporre in bellavista su una mensola, su un tavolo o perché no, sul mobile più ricercato del salotto. Il colore del terriccio in combinazione con il verde delle piante e del muschio, base privilegiata per gran parte dei terrari fai da te, ricrea un micro-ambiente naturale tra le pareti domestiche. Un tocco green che non guasta per personalizzare angoli dimenticati o poco valorizzati. Le specie vegetali adatte a vivere all’interno dei terrari sono molteplici, dalle piante grasse a quelle carnivore, ma anche felci, piccole palme, ananas, ficus. La scelta è davvero ampia e ogni pianta ha una sua peculiarità che la rende adatta a un ambiente piuttosto che a un altro. Combinarle con gusto è un primo passo per dare vita a un terrario ben fatto, poi subentra la fantasia, stimolata da idee originali come quelle che ti proponiamo di seguito.

    Terrario con lampadina riciclata

    terrario-con-lampadina

    Le vecchie lampadine ritrovano una seconda vita grazie all’upcycling, rivisitate sotto forma di deliziosi terrari fai da te. Come fare? Procurati una lampadina, rimuovi i bulbi dai filamenti, elimina con l’aiuto di un tronchesino il bottone sulla sommità e l’isolante nero. Rompi i fili che portano al filamento e rimuovi tutto ciò che si trova all’interno. Ora inserisci dall’apertura terriccio e muschio. Aggiungi pezzetti di corteccia e piantine a scelta.

    GUARDA I GIARDINI ACQUATICI PER INTERNI

    Terrario in un vaso di vetro

    Terrario fai da te originale

    Realizzare un ecosistema in vaso non richiede particolari abilità, è sufficiente scegliere un vaso di vetro trasparente dal collo largo e riempirlo con uno strato di terriccio, ghiaino, carbone attivo, muschio e piante. Sassolini o elementi decorativi di plastica come funghetti o fragoline di bosco abbelliranno il microcosmo. Ricorda che il terrario avrà bisogno di luce.

    GUARDA I GIARDINI VERTICALI PER BALCONI

    Terrario in un barattolo di vetro

    Terrario di riciclo

    I barattoli di vetro sono tra gli oggetti più quotati quando si parla di upcycling o riciclo creativo. Non potevano sfuggire agli appassionati di giardini in miniatura, visto che si prestano perfettamente ad accogliere piantine di vario genere. Anche in questo caso, come nei vasi, dovrai preparare un fondo di ghiaino o argilla espansa e carbone attivo, quindi aggiungere il terriccio livellandolo opportunamente e posizionare le piantine. Il muschio viene spesso impiegato come rivestimento ma sta a te decidere se utilizzarlo o meno.