Tetto verde: i vantaggi di avere un giardino sul tetto

da , il

    Creare un tetto verde presenta numerosi vantaggi, non solo estetici, ma anche funzionali ed ambientali. Anzitutto, occorre precisare che per tetto verde si intende la possibilità di creare un prato o addirittura un vero e proprio giardino, con tanto di alberi e piante, sul tetto di un’abitazione. In generale si possono realizzare due tipi di tetti verdi che presentano più o meno gli stessi vantaggi. Il primo è l’inverdimento estensivo (la soluzione meno costosa e meno impegnativa sotto il profilo della manutenzione) che consiste nel ricoprire il tetto di solo prato o al massimo di piante con radici poco profonde. L’inverdimento intensivo, invece, è volto a creare un vero e proprio giardino calpestabile con tanto di piante con radici profonde ed alberi.

    Ovviamente, questo tipo di soluzione prevede una manutenzione periodica al pari di un giardino tradizionale. Potrà sembrare strano, ma, realizzare un tetto verde presenta molti vantaggi, tanto che, a Chicago negli Stati Uniti le autorità offrono incentivi a chi ricopre edifici e grattacieli con un bel prato verde o con un bel giardino. Anche in Europa i tetti verdi, visto i loro vantaggi, si stanno diffondendo sempre più. Ad esempio in Germania si stima che il 10% dei tetti sia verde, mentre in Austria e in Svizzera sono stati introdotti incentivi comunali o statali per chi realizza un prato o un giardino sul tetto della propria abitazione. In Italia, invece, questa pratica e ancora poco diffusa e sconosciuta ai più.

    Ovviamente, un primo vantaggio dei tetti verdi è rappresentato da un indiscusso miglioramento estetico dello stabile. Inoltre, i prati o i giardini sul tetto, grazie alla traspirazione dell’erba che libera vapore acqueo nell’atmosfera, contribuiscono a ridurre l’effetto serra. Il verde del tetto filtra anche l’inquinamento e l’anidride carbonica presente nell’aria ed assorbe i raggi ultravioletti. Un altro grande vantaggio dei tette verdi è rappresentato dalla loro funzione di isolamento termico che, consente un considerevole risparmio energetico. Infatti, i prati o i giardini sul tetto presentano il vantaggio di abbattere i consumi di riscaldamento e/o di condizionamento degli edifici.