Torta di ceci livornese: la ricetta originale

da , il

    Torta di ceci livornese: la ricetta originale

    A Livorno la chiamano torta di ceci, ma in altre parti della Toscana è nota anche come focaccia ai ceci o cecina, a prescindere da come la si chiami, comunque, si tratta di una ricetta tipica della cucina tradizionale toscana a base di farina di ceci e acqua.

    Per preparare la torta di ceci livornese tutto ciò che vi occorrerà è: 250 grammi di farina di ceci, 600 ml di acqua, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, un cucchiaino di sale e pepe quanto basta. Vediamo, dunque, di capire come si procede.

    Versate - in un contenitore capiente – la farina di ceci e aggiungete gradualmente circa 600 ml d’acqua fredda in modo che non si formino grumi mescolando in continuazione con un mestolo di legno fino a quando il composto non vi apparirà ben amalgamato. Quando avrete versato tutta l’acqua, aggiungete il sale e un pizzico di pepe e lasciate riposare per circa un’ora (o anche più, non meno).

    Trascorso il tempo necessario, provvedete a rimuovere con un cucchiaio la patina schiumosa che si sarà formata sulla superficie. Versate, dunque, in una teglia antiaderente (possibilmente di forma rotonda) che avrete precedentemente provveduto a oliare con 3 cucchiai d’olio d’oliva extra-vergine. Girate il composto facendo in modo che l’olio venga in superficie formando tante bollicine.

    Infornate in forno già ben caldo a 250 gradi e fate cuocere per circa 20 minuti. Sarebbe meglio posizionare la teglia sul ripiano più alto e se il vostro forno dispone del grill, accendetelo dopo avere infornato. La torta di ceci livornese è pronta quando si sarà formata sulla superficie una patina croccante. Servite ancora calda spolverando al superficie con un pizzico di pepe macinato fresco.

    Foto di Tavallai