Torta mimosa all’ananas: la ricetta

da , il

    Torta mimosa all’ananas: la ricetta

    La torta mimosa all’ananas è una variante della ricetta classica che può essere proposta per la festa della donna, ovvero l’8 marzo. Per ottenere la torta mimosa all’ananas si inizia con il preparare il classico pan di Spagna che poi verrà farcito con della crema pasticcera e con della farcia all’ananas. Per preparare la crema pasticcera occorrono i seguenti ingredienti: 70 grammi di farina, 180 grammi di zucchero, 500 ml di latte fresco, 6 tuorli d’uovo, un baccello di vaniglia e la scorza di mezzo limone. Per preparare la farcia, invece, occorrono: 500 grammi di ananas sciroppato, 100 grammi di zucchero a velo, 500 ml di panna fresca e 1 bicchierino di Grand Marnier. Iniziate con il preparare il classico pan di Spagna che poi dovrà essere cotto in uno stampo del diametro di circa 24 cm.

    Ottenuto il pan di Spagna si passa alla preparazione della crema pasticcera. In questo caso, versate la scorza di limone e un baccello di vaniglia nel latte che poi eliminerete a preparazione finita. Fate sobbollire il latte (tranne circa mezzo bicchiere), toglietelo dal fuoco e lasciatelo in infusione per circa 10 minuti. In una terrina a parte lavorate i tuorli con lo zucchero con l’aiuto di uno sbattitore elettrico fino a ottenere una crema spumosa e biancastra. Al composto, unite il latte tiepido rimasto a filo e poi incorporate pian piano la farina setacciata. Aggiungete al latte poco per volta il composto di uova, farina, zucchero e latte e mescolate il tutto con la frusta elettrica. A questo punto, portate ad ebollizione il composto e, mescolando continuamente, lasciatelo sobbollire a fuoco dolce per alcuni minuti fino a quanto non si addenserà. Infine, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare la crema pasticcera mescolando di tanto in tanto. Per preparare la torta mimosa all’ananas, tagliate orizzontalmente la parte superiore del pan di Spagna in modo da separare la superficie dorata. Con l’aiuto di un coltello, asportate la parte centrale del pan di Spagna svuotandolo della sua mollica e avendo cura di lasciare sul fondo uno spessore di circa 2 cm.

    Tagliate la mollica del pan di Spagna a piccoli cubetti e sfregandoli nei palmi delle mani conferitegli una forma tonda come l’aspetto della mimosa. Dopo di che, fate scolare l’ananas sciroppato e mischiate a metà dello sciroppo un bicchierino di Grand Marnier. Usate il composto ottenuto per bagnare il fondo e i lati del pan di Spagna. Tagliate a piccoli cubetti anche l’ananas e montate la panna aggiungendo poco per volta lo zucchero al velo. Incorporate alla panna la crema pasticcera fredda (tenendone da parte un po’ per ricoprire la torta) e unite anche l’ananas a cubetti. Riempite il pan di Spagna con la farcia ottenuta cercando di conferite alla torta una forma bombata. Chiudete la torta con la calotta di pan di Spagna asportata all’inizio della preparazione (la calotta dovrà essere messa al contrario con la parte dorata all’interno). Bagnate la superficie della torta con un po’ di sciroppo e ricopritela con la crema pasticcera rimasta. Infine, ricoprite la torta mimosa con i cubetti di Pan di Spagna e/o con l’anans a cubetti e fatela riposare in frigorifero per almeno 3-4 ore. Prima di servirla, decorate a piacere la torta mimosa all’ananas magari impiegando della frutta, dei fiori freschi oppure dei rametti di mimosa.