Vasca da bagno Audrey Shoe di Sicis

da , il

    Per chi ama il lusso e al tempo stesso non riesce a stare senza uno degli accessori più amati, la scarpa, Sisic ha una proposta davvero sui generis, ma intrigante e di grande impatto di design, nonostante possa sembrare un po’ kitsch. Sto parlando della vasca da bagno Audrey Shoe della collezione bagno Sicis: un elemento a forma di scarpa con il tacco, progettato dal designer Massimiliano della Monaca. Il bagno, come se fosse catapultato in un mondo fiabesco, diventa un ambiente magico e prezioso, dotato al tempo stesso di un alto contenuto tecnologico. A rendere il tutto più sfavillante, ci pensano le tessere luccicanti del mosaico di rivestimento della superficie della vasca-scarpa.

    La vasca Audrey Shoe si presenta come un sabot dalla linea elegante, impreziosito da un tacco di ben 165 cm (altro che tacco 12!) che quindi richiederà un soffitto piuttosto alto per evitare un effetto da schiacciamento. La struttura della vasca Audrey è ergonomica: la base, come in una vasca tradizionale, contiene il corpo grazie alle sue forme sinuose, mentre dall’alto del ‘tallone’viene giù una cascata di acqua per il massaggio delle spalle.

    La vasca Audrey Shoe di Sicis è un ottimo elemento per l’arredo del bagno e sono presenti diverse varianti, espresse nei modelli Audrey 1, Audrey 2, Audrey 3 e Audrey 4.

    Hanno tutte le stesse dimensioni, pari a 270 cm di lunghezza, 101 di larghezza e 165 di altezza, ma la Audrey 1 è caratterizzata da un intenso colore antracite e dalle linee astratte, la Audrey 2 si distingue per il suo colore lilla, variegato da linee argentate ondulate e decorato con disegni di classici fiocchi da regalo (sempre in colore argento), la Audrey 3 è ricoperta da un luminoso mosaico color argento decorato da disegni di farfalle; infine la Audrey 4, caratterizzata dalla rilevante bicromia (sempre in mosaico) dello sfondo argentato e dei fiori blu.

    Un ultimo modello, Audriette Rossa, dalle dimensioni leggermente ridotte (270 x 79 x 130 cm), è stato presentato al Cersaie 2010 di Bologna.