Vasi pensili: le idee fai da te più belle [FOTO]

da , il

    Scopriamo le idee fai da te più belle per realizzare dei vasi pensili in casa. Questa tipologia di vaso è disponibile in commercio ma sta a noi inserirla nel contesto abitativo con stile. Prima di tutto è fondamentale considerare lo stile d’arredamento e puntare su vasi adatti oppure personalizzare quelli usati creando delle strutture portanti per renderli pensili. E anche con le decorazioni largo spazio alla fantasia. Ecco le idee più belle da cui trarre ispirazione, alla portata di tutti.

    In realtà non è affatto necessario ricorrere a vasi veri e propri perché grazie al riciclo creativo, anche una vecchia borsa può trasformarsi in vaso. Una bella idea consiste nel sospendere al soffitto delle borse riciclate, colorate o tone sur tone a seconda dei gusti, riempiendole con il terriccio che occorre per le piantine prescelte. Meglio puntare su piante grasse che non richiedono acqua se non raramente. In ogni caso la borsa pensile va rivestita internamente con della plastica in modo da evitare perdite.

    In terrazzo si possono persino recuperare vecchi pneumatici per farne vasi pensili originali. In questo caso basterà inserire il terriccio nella parte cava e collocarvi le piantine, quindi sospenderlo al soffitto con una corda resistente che ne supporti il peso. E se la corda si trasformasse in vaso? Occorre una corda spessa, la si decora con i colori adatti, alternandoli a seconda dei gusti, si lascia asciugare e la si avvolge su se stessa, applicando un po’ di colla a caldo qua e là per creare una struttura fissa. Si lascia asciugare la colla, si colloca all’interno della cavità un foglio di plastica per non danneggiare con acqua e terriccio il vaso di corda e si inserisce la pianta prescelta. Per appenderla è sufficiente aggiungere ai due lati dello spago.

    In commercio si trovano diverse tipologie di vasi pensili ma spesso si tratta di modelli banali a meno che non si punti su qualcosa di più costoso. Tuttavia il fai da te permette di personalizzarli a piacere: basta una mano di vernice, adatta al tipo di materiale del vaso, e voilà, sarà come nuovo. Non vi permette di spaziare più di tanto con la creatività, se non in fase decorativa, ma è il progetto migliore per chi non ha grande manualità in quanto semplice e alla portata di tutti. E se desideri altre idee cui ispirarti, dai un’occhiata alla gallery, è ricca di spunti creativi che ti saranno d’aiuto nella realizzazione del tuo vaso fai da te.