Zanzariere fai da te: come costruire da soli una zanzariera

da , il

    Zanzariere fai da te: come costruire da soli una zanzariera

    Dopo i primi accenni di estate sembra essere arrivato l’autunno. Ma è solo un passaggio temporaneo, perché caldo e afa non tarderanno a farsi vivi. E con loro i fastidiosi insetti, le zanzare e tutto ciò che ci rende difficile la vita durante l’estate. L’arma migliore e più ecologica per difendersi dentro casa è rappresentata dalla zanzariera, le cui varianti sono davvero tante, a seconda dei gusti, delle esigenze e dei prezzi. Ma se volete cimentarvi in un progetto fai da te stimolante e nemmeno troppo impegnativo, potreste costruirvene una da sole seguendo le istruzioni riportate nel seguente tutoriali. Se optate per questa soluzione, ricordate di svolgere il lavoro in maniera certosina, in modo da creare una vera e propria barriera a tutti quegli insetti fastidiosi e nocivi per la salute.

    Partiamo con i materiali

    1 metro a nastro

    1 telo zanzariera

    1 paio di forbici

    1 squadra

    1 confezione di chiodi da legno da 2,5 cm

    1 confezione di chiodi da legno da 4 cm

    1 confezione di puntine da disegno

    1 martello

    1 rotolo di nastro adesivo da imballaggio

    4 listelli piatti 12 x 4 cm

    4 listelli a sezione quadrata 2 x 2 cm

    Passaggi preliminari

    Misurate prima di tutto il vano della finestra e fatevi tagliare, al momento dell’acquisto, i listelli secondo le misure prese, in modo che il telaio si incastri perfettamente nella finestra. Comprate quindi anche un telo zanzariera dal ferramenta. Qui non serve essere estremamente scrupolosi, perché poi potrete tagliare via l’eccesso.

    Il telaio

    Unire i listelli
    Inchiodare i listelli

    Poggiate a terra, o su un piano abbastanza grande, un listello da 2×2 lungo e uno corto perpendicolarmente tra di loro; con una squadra aiutatevi nella realizzazione di un angolo a 90, quindi prendete i listelli piatti e, con i chiodi da 2,5, inchiodateli alle due estremità. Fissate con i chiodi da 4 cm i listelli lunghi con quelli corti. Ripetete l’operazione per tutti i lati.

    La zanzariera

    Piegare il bordo della zanzariera

    Girate il telaio in modo che la parte esterna della cornice sia rivolta verso l’alto e poneteci sopra il telo, partendo dai lati lunghi, ripiegando il bordo verso l’interno.

    Fissare il telo con le puntine

    Fermate il telo con una puntina e continuate il lavoro lungo tutta la superficie, ricordando di porre una puntina ogni 4.5 cm circa.

    Le alette per l’incastro

    Tagliare l'eccesso di stoffa

    Il vostro progetto fai da te e quasi giunto al termine, dovete solo eliminare il telo in eccesso, tagliandolo con le forbici, e applicare il nastro adesivo sui bordi interni del telaio, facendo attenzione a farne sporgere fuori metà della sua larghezza. Ripiegate la parte in eccesso su se stessa e esercitate una pressione tale da eliminare le eventuali bolle d’aria.

    Piegare il nastro adesivo

    L’installazione

    Installazione zanzariera

    Le alette servono per incastrare la zanzariera all’interno del vano finestra: il montaggio va effettuato tenendo il lato esterno rivolto verso voi stesse.