14 Febbraio, festa degli innamorati…e dei bambini epilettici

da , il

    14 Febbraio, festa degli innamorati…e dei bambini epilettici

    Domani, 14 febbraio, è San Valentino: non tutti sanno che il protettore degli innamorati è lo stesso dei bambini epilettici. Non è un caso quindi che proprio nel giorno di San Valentino a Roma sarà presentato il libro “Sara e le sbiruline di Emily” scritto da Rachele Giacalone, mamma di un bambina di 5 anni affetta da epilessia infantile.

    Sbiruline è il nome con cui mamma e figlia hanno deciso di chiamare le crisi epilettiche, quella sorta di scosse elettriche che fanno tremare alcuni fili del cervello. Lo scopo del libro è quello di spiegare l’epilessia ai bambini con parole semplici ed esorcizzare la paura, non solo dei piccoli ma anche degli adulti che hanno a che fare con queste situazioni e spesso si trovano impreparati. Il linguaggio del libro è quindi fantasioso e divertente.

    Troppo spesso infatti si sottovaluta che i bambini epilettici hanno bisogno di capire quello che gli sta succedendo. Percepiscono i sintomi di una malattia ma raramente qualcuno gli spiega, senza allarmarmi, di cosa si tratta.

    Ma questo libro è utile a tutti quelli che vogliono capire qualcosa di più su quello che vivono i bambini epilettici e le loro famiglie. Il volume, che sarà presentato a Roma martedì 14 febbraio ore 17.30 presso la Libreria Mondadori di Via Piave 18, sarà distribuito gratuitamente e sarà disponibile anche una versione per iPad da scaricare.

    Nel giorno degli innamorati: perché non c’è amore più grande di quello per i bambini