6 Rimedi naturali per il raffreddore dei bambini

da , il

    raffreddire bambini

    I rimedi naturali sono ottimi per combattere il raffreddore dei bambini. Durante l’inverno i più piccoli vengono aggrediti da virus e batteri che causano i sintomi caratteristici del mal di stagione. Il sintomo più evidente in questi casi è il naso chiuso, ma questo può essere accompagnato anche a tosse, mal di gola e, talvolta, febbre. Cosa fare in questi casi? Quali rimedi naturali o omeopatici adottare?

    soluzione

    La soluzione fisiologica

    Il raffreddore nei bambini e nei neonati non va curato con i farmaci, ma solo adottando qualche rimedio naturale e qualche accorgimento particolare. Per liberare il naso dal muco, anche nei neonati, si consiglia di fare dei lavaggi nasali più volte al giorno. I lavaggi nasali si possono effettuare utilizzando la soluzione fisiologica. In commercio si trovano anche confezioni in spray o flaconcini monodose, comodi anche se si è fuori casa.

    aerosol

    L’aerosol

    L’aerosol è un’ottima alternativa per la cura del raffreddore nei bambini. Il vapore generato dall’apparecchio, infatti, aiuta a sciogliere le secrezioni nasali (attenzione ad utilizzarlo nel modo corretto). L’importante, anche in questi casi, è adoperare solo soluzione fisiologica e non aggiungere farmaci, che non sono efficaci e possono rivelarsi solo dannosi.

    bere

    Una buona idratazione

    L’assunzione di liquidi (soprattutto acqua non gasata) è molto utile per rendere fluido il muco e liberare il naso. Se si tratta di un neonato, chiaramente, il consiglio è quello di attaccarlo spesso al seno.

    umidificatore

    Umidificare gli ambienti

    L’aria secca asciuga le mucose e aumenta tosse secca e raffreddore. Meglio, quindi, regolare il termostato dei caloriferi a temperature ragionevoli e adoperare umidificatori per ambienti, almeno nella stanza dove dorme il bimbo.

    echinacea

    Rimedi naturali

    Tra i rimedi naturali che permettono di alleviare il raffreddore nei bambini anche l’echinacea. Sempre utili anche le vitamine, specialmente se il bimbo non mangia. In alternativa, si può offrire al piccolo la pappa reale, da sciogliere in altre bevande o nello yogurt.

    omeopatia

    Rimedi omeopatici

    Anche i rimedi omeopatici possono essere una soluzione in questi casi. Tra questi: DULCAMARA (se il raffreddore compare dopo esposizione a freddo umido), ALLIUM CEPA (se le secrezioni acquose sono molto abbondanti), STICTA PULMONARIA (per naso chiuso, asciutto e tosse secca), SAMBUCUS (se oltre al naso chiuso si ha molto catarro, difficoltà a respirare e tosse grassa). Comunque, prima di somministrare questi rimedi omeopatici ai bambini, si consiglia di consultare il pediatra, che stabilisce anche la dose di assunzione, in relazione all’età del bambino.