Accessori allattamento per la mamma, cosa serve veramente?

da , il

    Accessori allattamento per la mamma, cosa serve veramente?

    Siete decise ad allattare il vostro bambino al seno? Bene, quali sono gli accessori per l’allattamento che vi serviranno davvero? Come al solito se vi recherete in un negozio specializzato vi proporranno di tutto, in realtà non vi serviranno molte cose, anzi, possiamo dire che quello che serve ad un neonato per prendere bene, da subito e nelle quantità giuste il latte dalla mamma è l’amore della mamma e tanta tranquillità. Per il resto potrete solo comprare accessori che in alcuni casi renderanno il tutto più comodo ma niente di più. Diamo un occhiata a tutto quello che vi potrà davvero servire.

    Un libro sull’allattamento materno

    Qui bisogna far attenzione perchè bisogna acquistare un libro aggiornato che tenga in considerazione tutte le nuove ricerche fatte sul tema. Oggi come oggi si cerca di vedere l’allattamento come un procedimento naturale che bisogna favorire ad ogni costo per il benessere del bambino e della mamma almeno fino al sesto mese di età. Un libro ben aggiornato è ‘Allattare secondo natura. Tutto quello che non vi hanno mai detto sull’allattamento al seno’ di Veronika Sophia Robinson, un libro completo, semplice e scritto da una specialista e mamma. Un altro libro interessante, più che altro incentrato sulle spese da fare per la nascita di un bambino, si chiama ‘Bebè a costo zero’ di Giorgia Cozza, una miniera di suggerimenti per spendere poco e crescere il bambino ‘secondo natura’.

    Reggiseno per l’allattamento

    Se il seno è abbastanza grande, un buon reggiseno specifico per l’allattamento vi servirà, anche per prevenire eventuali smagliature sulla pelle. Perchè un reggiseno risulti veramente comodo dovrà essere elastico e morbido e semplice da aprire anche con una sola mano.

    Il tiralatte

    Il tiralatte non è necessario però può essere utile. Diversi sono i motivi per cui potreste aver bisogno del tiralatte, il primo è quando dovrete tornare a lavoro, per cui potreste aver bisogno di saltare una poppata senza però ricorrere al latte artificiale, il secondo è che potreste non avere tanto latte perchè il bambino non tira ancora bene e magari per aumentare la produzione potreste tirarvelo. Un altro motivo potrebbe essere che vi sono venute le ragadi o altri fastidi ai capezzoli quindi per qualche giorno, se proprio non riuscite a sopportare il dolore, potreste tirarvi il latte con il tiralatte. I tiralatte buoni possono essere sia manuali che elettrici, quelli elettrici costano di più ma sono decisamente più veloci. Diffidate solo di quei tiralatte di marche che producono anche latte in polvere di solito non sono di buona qualità e potrebbero anche produrre dolore.

    Cosmetici per la cura del seno

    Anche qui, se vi presenterete in un negozio per la prima infanzia vi proporranno di tutto, in realtà, l’unico cosmetico che vi servirà per la cura del seno sarà un olio di mandorle dolci che metterete sul seno e sui capezzoli diverse volte al giorno, servirà alla vostra pelle e ad ammorbidire il capezzolo. In realtà sono in molti a sostenere che si potrebbe anche fare a meno di usare l’olio infatti la natura ci ha dotato di un capezzo che durante il periodo dell’allattamento si auto-idrata e diventa da solo più resistente.

    Coppette assorbilatte, cuscitetti refrigeranti o caldi

    I pediatri consigliano di non utilizzare le coppette assorbilatte soprattutto nel primo mese di allattamento perchè il seno non respira bene e le piccolo gocce di latte materno che escono di tanto in tanto servono anche come disinfettante e idratante per il capezzolo, in ogni caso un pacchetto potrebbe tornarvi utile per il periodo successivo, perdere latte durante le ore lavorative infatti potrebbe risultare fastidioso. Non esagerate con le quantità perchè forse non ne avrete tanto bisogno, di solito il latte esce in eccesso fino al terzo mese ma poi si regolarizza secondo la richiesta del bambino. Per quanto riguarda i cuscinetti refrigeranti o quelli caldi, non serviranno a nulla infatti potrete tranquillamente utilizzare la borsa d’acqua calda. Solitamente prima della poppata nei primi tempi si mette la borsa d’acqua calda per evitare ingorghi e quella fredda per alleviare il dolore della montata.

    Per allattare al seno l’importante, come vi dicevo, sarà essere serene e niente più, non c’è niente di più comodo che avere la pappa già pronta e anche calda per il bambino in ogni momento ed ogni luogo, non vi preoccupate di comprare tutto prima, non vi servirà nulla, tutto quello di cui vi ho scritto vi servirà per eventi straordinari e non nella normalità. Non mi resta che augurarvi in bocca al lupo e buon allattamento a tutte, godetevela, che l’allattamento è uno dei momenti migliori da vivere con il proprio bambino. Come vi guarderà quando sarà attaccato al vostro seno non lo dimenticherete più!