Allergie nei bambini: avere un gatto o un cane in casa aiuta a prevenirle

da , il

    Allergie nei bambini: avere un gatto o un cane in casa aiuta a prevenirle

    Le allergie nei bambini, anche agli animali domestici, sono in aumento. Molti genitori allora si chiedono se avere un gatto o un cane in casa aumenti il rischio per i bambini di sviluppare allergie agli animali domestici. La credenza è da sfatare, almeno secondo uno studio condotto negli Stati Uniti, che ha proprio messo in evidenza che la probabilità di sviluppare un’allergia agli animali domestici potrebbe diminuire proprio con la frequentazione dei cuccioli nei primi mesi di vita.

    Questo perché il sistema immunitario dei bambini si svilupperebbe proprio nel senso di difenderlo anche da questo tipo di crisi allergiche. Anche nei primi 12 mesi di vita, allora, nessun pericolo di allergie nell’avere un gatto o un cane in casa. E quindi, dato che ci sono tanti effetti positivi per i bambini dal contatto con i cuccioli, perché privarsene!