Antibiotici naturali: quali e quando sono adatti ai bambini

da , il

    Antibiotici naturali: quali e quando sono adatti ai bambini

    Quali sono gli antibiotici naturali più adatti ai bambini? I bambini e gli anziani sono tra i soggetti più delicati. Per questo, sarebbe bene evitare di somministrare loro farmaci quando non sono strettamente necessari. In particolare, gli antibiotici, come hanno giustamente sottolineato molte campagne informative recenti, vanno assunti solo su prescrizione medica. E questo vale ancora di più per i bambini. Il fai da te in questi casi è, quindi, del tutto sconsigliato. Sempre previo consulto del pediatra, in alcuni casi, però, possono rivelarsi utili anche i rimedi naturali.

    La prima avvertenza da fare rispetto ai rimedi naturali per i bambini è che anche questi possono avere delle controindicazioni e degli effetti collaterali. Quindi, è bene ribadirlo, meglio somministrarli sempre dietro consiglio medico. Venendo agli antibiotici naturali per i bambini, si può utilizzare sicuramente l’acacia, una pianta dalle proprietà anticatarrali, sedative e antinfiammatorie. Nei più piccoli si può utilizzare contro la diarrea, le infezioni gengivali e il mal di denti, ma anche in caso di ferite infette. Anche l’aglio è un ottimo antibiotico naturale, per adulti e bambini. Infatti, è un immunostimolante, utile contro batteri, virus, parassiti e funghi. Lo si può utilizzare, quindi, per combattere svariati tipi di infezioni, come quelle che interessano l’apparato gastrointestinale, ma anche le vie aeree e la pelle. Unico inconveniente per i bambini il sapore, però tentare non nuoce! Contro le escoriazioni della pelle e le piccole ferite, poi, si può utilizzare anche l’aloe vera, che esercita anche un’azione antibiotica e disinfettante in loco. L’aloe vera ha tantissime proprietà benefiche, tra cui anche l’azione antinfiammatoria; per questo può essere utilizzata anche per le scottature solari. A questo scopo è davvero ottima!

    Anche l’echinacea può essere utilizzata nei bambini come rimedio naturale. Nei più piccoli è particolarmente utile per contrastare i sintomi dell’influenza e le malattie da raffreddamento, come raffreddore, tosse e mal di gola. In alternativa, può essere utilizzata anche per lenire i sintomi delle punture da insetto. Ancora, tra gli antibiotici naturali, anche la propoli, che può essere utilizzata in caso di malattie da raffreddamento per la disinfezione del cavo orale, ma anche per trattare geloni e ferite. Infine, anche il miele è un buon antibiotico naturale, utile soprattutto contro il mal di gola. Insomma, gli antibiotici naturali sono tanti e possono essere usati anche negli adulti contro altre infezioni, come l’acne e la bronchite.