Argentina: bimba nata prematura muore e si risveglia dopo 12 ore

da , il

    Argentina: bimba nata prematura muore e si risveglia dopo 12 ore

    E’ successo in Argentina, un vero e proprio miracolo! Una bambina nata prematuramente, dopo soli sei mesi di gestazione, è morta poco dopo il parto, ma la storia ha un finale del tutto diverso. Capita spesso che i piccoli neonati prematuri non ce la facciano a superare le prime ore di vita, per i genitori è sempre un grande trauma ascoltare il pianto del bambino e poi dover affrontare il fatto che questo non ce l’abbia fatta. Luz Milagros Verón invece è ufficialmente morta dopo il parto, ma a ben 12 ore dal decesso la mamma ha preteso di vedere il suo corpicino e la bambina si è miracolosamente risvegliata.

    Il fatto è avvenuto circa una settimana fa presso l’ospedale centrale di Resistencia di Chaco in Argentina, una donna aveva partorito prematuramente la piccola Luz Milagros e poche ore dopo i medici l’avevano dichiarata morta.

    Ci hanno detto che il bambino aveva un’ipotermia e che questo avrebbe rallentato il suo battito cardiaco e la frequenza cardiaca era già bassa prima della nascita‘ affermano i genitori.

    La mamma a 12 ore dal parto aveva chiesto di vedere il corpicino della sua bimba deceduta, questo era stato messo in una cassa dentro una stanza a circa 0 gradi di temperatura. La donna si sarebbe avvicinata al copro e avrebbe toccato le manine della bimba. A quel punto, ha dichiarato, ha sentito la bambina sospirare, si è inginocchiata vicino a lei non sapeva se piangere o ridere, la bambina era viva di nuovo.

    Ora sono in corso le indagini per capire se i medici abbiano seguito l’iter giusto dopo la morte della bambina, i genitori intanto si sono dichiarati ovviamente felicissimi ed essendo molto credenti, anche sicuri di un miracolo favoloso dedicato a loro ed alla loro piccola Luz Milagros (Luce Miracolo), chiamata così proprio grazie alla sua avventura.