Baby sitter si innamora del ragazzino che accudisce: scandalo in Usa

da , il

    Baby sitter si innamora del ragazzino che accudisce: scandalo in Usa

    E’ un’accusa alquanto controversa quella che colpisce la ventenne babysitter Loni Bouchard, originaria di Clinton, Connecticut. La ragazza, a cui era stato affidato un quattordicenne, aveva una relazione d’amore e di sesso con quest’ultimo. A incastrare la ventenne sono stati un messaggio postato privatamente al minorenne su Facebook e le pagine del suo diario segreto in cui lei stessa racconta la “particolare storia d’amore” fatta di “sesso incredibile”, ma anche di promesse d’amore e sentimenti. A scoprire il messaggio di posta che ha incastro la ragazza ventenne è stata la madre del quattordicenne che si è subito rivolta alla polizia ottenendo un ordine restrittivo nei confronti della babysitter.

    Intanto lei si difende anche dopo la fine forzata della relazione scrivendo ancora sulle pagine del suo diario: «Finalmente ho trovato un ragazzo che mi tratta bene e mi rende felice…e non posso stare più con lui perché così ha deciso la legge? Non m’interessa, voglio stare assieme a lui e non voglio nasconderlo. Come può la legge decidere di chi ci dobbiamo innamorare, come amare e soprattutto con chi dobbiamo uscire? Pensavo che l’America fosse un paese libero». In ogni caso la prossima udienza della vicenda è prevista il 22 febbraio e, a rendere ancora più difficile la posizione della ventenne, è una confessione rilasciata agli inquirenti nei mesi scorsi nella quale l’ormai ex babysitter ammetteva di aver avuto una relazione sessuale con un altro minorenne di Southington (anche quest’ultimo quattordicenne). Un caso davvero singolare che invita alla massima attenzione nell’individuare le persone che accudiscono i nostri figli.