Bambini imparano a contare a 18 mesi

da , il

    Bambini imparano a contare a 18 mesi

    Se vi sentite degli inetti in matematica potrebbe stupirvi sapere che i nostri figli imparano le basi molto prima di quanto si potesse ipotizzare, probabilmente i dolori iniziano più avanti quando la matematica diventa anche un numero di valutazione. Secondo uno studio della University of Queensland, Australia, già a 18 mesi i bambini riconoscono il conteggio di base, in sintesi le piccole pesti hanno già un idea di cosa significhi contare.

    La ricerca ha coinvolto bambini australiani e giapponesi, a quanto pare di fronte a due video, entrambi i video mostravano una mano mentre contava alcuni pesci con l’aggiunta del conteggio verbale, ma uno mostrava correlazione tra mano e voce mentre l’altro muoveva solamente due pesci e il conteggio verbale non trovava corrispondenza, i bambini hanno dimostrato di preferire il viso con la mano e il conteggio verbale corretti.

    Non solo l’età dei bambini che hanno dimostrato preferenze verso il video corretto parte dai 18 mesi, i più piccoli di 15 mesi non hanno mostrato alcuna preferenza o cambiamento.

    Questi risultati dimostrano che gli esseri umani cominciano ad imparare a contare prima di quanto ritenuto in precedenza, sulla base dell’esposizione al loro conteggio culturale di routine’, hanno sostenuto i ricercatori.

    I bambini iniziano a contare circa dopo il compimento del 2 anno di età, e la loro abilità si sviluppa nel corso degli anni successivi. Ma prima di allora molti bambini hanno dimostrato di saper contare grazie all’intervento dei genitori, fratelli più grandi, o imitando la televisione‘, ha spiegato il professor Virginia Slaughter.