Bambini schizzinosi a tavola, cavolfiore e cavolo i cibi più odiati

da , il

    Bambini schizzinosi a tavola, cavolfiore e cavolo i cibi più odiati

    I bambini solitamente si dividono in due categorie, quelli che mangiano di tutto, per la gioia di mamma e papà, e quelli schizzinosi che una volta seduti a tavola tengono il broncio, vita difficile. Un recente studio realizzato da MyVoucherCodes ha appena svelato l’ovvio, perchè sono certa che le mamme di tutto il mondo ora si faranno due risate, i bambini odiano le verdure in particolare il cavolfiore e il cavolo, ma forse non sapevamo che ben il 42% dei bambini si è rivelato schizzinoso a tavola.

    I bambini al di sotto dei 4 anni odiano il cavolfiore un po’ meno i piselli, in sintesi se presentiamo a tavola il cavolo potrebbero avere una crisi di nervi tra ‘Non lo voglio‘ e ‘Non mi piace‘. Genitori consolatevi siete in buona compagnia,sono ben il 42% i bambini schizzinosi a tavola, mentre un ulteriore 27% è schizzinoso solo di tanto in tanto.

    Lo studio ha preso in esame 1000 genitori di bambini sotto i 4 anni per conoscere i 10 alimenti più odiati, nell’ordine sono: cavolfiore, cavolo, germogli, macinato di manzo, cipolle, riso, formaggio, carote, uova e piselli. Sospetto che molto dipenda da come vengono cucinati, odiare il macinato di manzo e amare le polpette è tipico dei bambini.

    Sembra che una volta appurato l’essere schizzinosi dei figli non determini un conseguente sforzo da parte dei genitori per incoraggiarli a mangiare anche ciò che non piace. I genitori moderni si arrendono, quasi il 50% di loro infatti ha rivelato di averci rinunciato, vincono i capricci perde l’educazione. Inoltre più di un quarto ha ammesso che raramente incoraggia i bambini ad assaggiare nuovamente il cibo, preferendo dare alle piccole pesti ciò che vogliono senza discutere.