Bimba di due anni picchia a sangue 11 compagni

da , il

    Bimba di due anni picchia a sangue 11 compagni

    E’ successo a Leicester in Inghilterra in un asilo, una bimba di soli due anni sarebbe stata capace di seminare il panico tra compagni, maestre e mamme in poche ore. La bambina infatti avrebbe picchiato a sangue ben undici piccoli compagni di scuola. I genitori delle piccole vittime hanno subito chiesto l’espulsione della piccola tigre.

    Tanto forti sono state le violenze subite dai compagni di scuola della bambina in questione che la stampa inglese l’avrebbe subito soprannominata Chucky, come la bambola assassina del noto film horror degli anni ’80.

    Questa in alto è la foto di una delle piccole vittime, la mamma di questa bambina, una certa Clara Mackow di 28 anni, quando se l’è vista arrivare in questo stato a casa ha affermato: ‘Quando ho visto mia figlia non potevo crederci, Katie era ferita come se avesse lottato con una belva feroce. L’abbiamo portata in ospedale, i medici pensavano che avesse uno zigomo fratturato’.

    Secondo le maestre la violenza della bambina sarebbe completamente ingiustificata, in ogni caso immaginiamo che una qualsiasi bambina di soli 2 anni che si comporta in questo modo sarà vittima a sua volta di qualcosa più grande di lei, problemi familiari o problemi fisici da risolvere. Mi domando però, dov’erano le maestre mentre la piccola killer prendeva a pugni i suoi compagni? Mi puzza un po’ sta storia.