Bullismo a scuola, si previene con il latte materno

da , il

    Bullismo a scuola, si previene con il latte materno

    Sempre più spesso si parla di quanto sia importante alimentare i neonati con il latte materno fino almeno al compimento del sesto mese di vita, oggi arriva una notizia che dà ancora più valore a questa pratica naturale. A quanto pare allattare il proprio bambino sarebbe anche un elisir anti-bullismo, alimentando il proprio piccolo al seno si limiterebbe la tendenza al bullismo perchè i bambini sarebbero, durante la crescita, meno a rischio rispetto ad altri a sviluppare problemi comportamentali nell’infanzia. Questo è il risultato di una recente ricerca scientifica.

    Il lette materno, come sappiamo, fa bene alla mamma e anche al bambino, protegge il piccolo da infezioni e anche dall’obesità infantile e la mamma da gravi malattie legate al seno e molto altro. Oggi però possiamo aggiungere una nuova voce tra i benefici che porta l’allattamento al seno, infatti secondo uno studio pubblicato sugli ‘Archives of Disease in Childhood’ e firmato dagli scienziati delle università di Oxford, Essex, York e dell’University College di Londra, il latte materno determinerebbe anche i comportamenti del bambino nel periodo dell’infanzia e dell’adolescenza.

    La ricerca ha coinvolto 10 mamme con i loro bambini, sono state analizzate le loro abitudini alimentari, i tempi di allattamento di queste e le loro relazioni con i bambini, i piccoli sono stati seguiti per adesso fino all’età di 5 anni e i ricercatori hanno riscontrato che, solo il 6% dei bimbi che erano stati allattati al seno per almeno 4 mesi hanno mostrato disturbi del comportamento, contro il 16% dei piccoli nutriti con latte artificiale.

    Ma come è possibile che i bambini che vengono alimentati con latte materno crescono più buoni? La risposta ce la fornisce Maria Quigley dell’università di Oxford, una delle coordinatrici dello studio, che spiega che le ragioni sono diverse. In primo luogo il latte materno contiene un particolare acido grasso importante per lo sviluppo del cervello e del sistema nervoso oltre a essere ricco di ormoni e fattori della crescita e poi di grande importanza è anche il rapporto speciale che si instaura fra la madre che allatta e il suo bimbo, grazie a questa relazione unica anche durante la crescita l’interazione mamma bambino risulterà più serena e quindi sarà più semplice anche trasmettere con più successo al bambino le regole di una buona condotta.