Canzoni da dedicare ai figli: da Gianna Nannini a Eugenio Finardi [VIDEO]

da , il

    Parliamo sempre di canzoni per bambini, di cosa cantare o ballare con loro ma non tanto spesso alle canzoni che potremmo dedicargli. Ecco delle bellissime canzoni da dedicare ai figli, delle melodie coinvolgenti che appassionano e dei testi scritti da cantautori che hanno avuto dei figli ed per i quali hanno deciso di scrivere il testo di una canzone speciale. Di seguito i testi e le canzoni da ascoltare in streaming.

    Mio cucciolo d’uomo di Eugenio Finardi

    Mio cucciolo d’uomo, così simile a me

    di quello che sono vorrei dare a te

    solo le cose migliori e tutto quello che

    ho imparato dai miei errori, dai timori che ho dentro di me

    Ma c’é una cosa sola che ti vorrei insegnare

    é di far crescere i tuoi sogni e come riuscirli a realizzare

    ma anche che certe volte non si può proprio evitare

    se diventano incubi li devi sapere affrontare

    E se ci riuscirò

    un giorno sarai pronto a volare

    aprirai le ali al vento

    e salirai nel sole

    e quando verrà il momento

    spero solo di ricordare

    ch’é ora di farmi da parte

    e di lasciarti andare

    Mio piccolo uomo, così diverso da me

    ti chiedo perdono per tutto quello che

    a volte io non sono e non sò nemmeno capire perché

    non vorrei che le mie insicurezze si riflettessero in te

    e c’é una sola cosa che io posso fare

    é di nutrire i tuoi sogni e poi lasciarteli realizzare

    ma se le tue illusioni si trasformassero in delusioni

    io cercherò di darti la forza per continuare a sperare (lottare)

    E se ci riuscirò

    un giorno sarai pronto a volare

    aprirai le ali al vento

    e salirai nel sole

    e quando verrà il momento

    spero solo di ricordare

    ch’é ora di farmi da parte

    e di lasciarti andare

    (Eppure certe volte mi sembra ancora solo di giocare

    alle responsabilità, all’affitto da pagare

    e forse fra quarant’anni anche mio figlio mi domanderà

    ‘Ti sembrava solo un gioco papà, tanto tempo fà’)

    E se ci riuscirò

    un giorno sarai pronto a volare

    aprirai le ali al vento

    e salirai nel sole

    e quando verrà il momento

    spero solo di ricordare

    ch’é ora di farmi da parte

    e di lasciarti andare.

    Viaggia insieme a me degli Eiffel 65

    viaggia insieme a me

    io ti guidero’ e tutto cio’ che so’

    te lo insegnero’

    finche’ arrivera’ il giorno in cui

    tu riuscirai a fare a meno di me

    viaggia insieme a me io ti guidero’

    e tutto cio’ che so’

    te lo insegnero’

    finche’ arrivera’ il giorno in cui

    il giorno in cui il giorno in cui

    io ti portero’

    dove non sei stato mai

    e ti mostrero’ le meraviglie del mondo

    e quando arrivera’ il momento in cui

    andrai

    tu tu guiderai

    tu lo insegnerai

    ad un altro un altro

    come te

    viaggia insieme a me io ti guidero’

    e tutto cio’ che so’

    te lo insegnero’

    finche’ arrivera’ il giorno in cui

    tu riuscirai a fare a meno di me

    viaggia insieme a me io ti guidero’

    e tutto cio’ che so’

    te lo insegnero’

    finche’ arrivera’ il giorno in cui

    tu riuscirai a fare a meno di me

    io ti portero’

    dove non sei stato mai

    e ti mostrero’

    le meraviglie del mondo

    e quando arrivera’

    il momento in cui andrai

    tu tu guiderai tu lo insegnerai

    ad un altro un altro

    come te

    viaggia insieme a me io ti guidero’

    e tutto cio’ che so’

    te lo insegnero’

    finche’ arrivera’ il giorno in cui

    tu riuscirai a fare a meno di me

    viaggia insieme a me io ti guidero’

    e tutto cio’ che so’

    te lo insegnero’

    finche’ arrivera’ il giorno in cui

    tu riuscirai a fare a meno di me

    viaggia insieme a me io ti guidero’

    e tutto cio’ che so’

    te lo insegnero’

    finche’ arrivera’ il giorno in cui

    tu riuscirai a fare a meno di me

    Ogni tanto di Gianna Nannini

    Ogni tanto mi sorprendo un pò t’invento un pò ti dai

    ogni tanto perdo il filo forse non ci sei

    non hai nome chi ti crede fiore di ninfea

    duri un attimo

    ogni tanto fai spavento

    prendi tutto e non ti fermo

    amor che nulla hai dato al mondo

    quando il tuo sguardo arriverà

    sarà il dolore di un crescendo

    sarà come vedersi dentro

    quando quest’alba esploderà

    sarà la fine di ogni stella

    sarà come cadere a terra

    ogni tanto mi sospendo foglie al vento vengo da te

    sei celeste melodia, tutto cambierai per un attimo

    amor che nulla hai dato al mondo

    quando l’estate arriverà

    sarà il dolore di un crescendo

    sarà come riaverti dentro

    ogni tanto penso a te

    sposti tutti i miei confini

    amor che bello darti al mondo

    amor che bello darsi al mondo

    quando quest’alba esploderà

    vivrò nel fuoco di una stella

    per lasciare con te la terra.

    gianna nannini ogni tanto

    La prima cosa bella di Malika Ayane

    Ho preso la chitarra

    e suono per te

    il tempo di imparare

    non l’ho e non so suonare

    ma suono per te.

    La senti questa voce

    chi canta è il mio cuore

    amore amore amore

    è quello che so dire

    ma tu mi capirai

    I prati sono in fiore

    profumi anche tu

    ho voglia di morire

    non posso più cantare

    non chiedo di più

    La prima cosa bella

    che ho avuto dalla vita

    è il tuo sorriso giovane, sei tu.

    Tra gli alberi una stella

    la notte si è schiarita

    il cuore innamorato sempre più

    sempre più

    La senti questa voce

    chi canta è il mio cuore

    amore amore amore

    è quello che so dire

    ma tu mi capirai

    I prati sono in fiore…

    La prima cosa bella

    che ho avuto dalla vita

    è il tuo sorriso giovane sei tu

    Tra gli alberi una stella

    la notte si è schiarita

    il cuore innamorato sempre più

    La senti questa voce

    chi canta è il mio cuore

    amore amore amore

    è quello che so dire

    ma tu mi capirai.