Coliche neonato: il massaggio per dare sollievo

da , il

    Coliche neonato: il massaggio per dare sollievo

    Le coliche che colpiscono i neonati sono dolorosi mal di pancia accompagnati dalla presenza di aria a livello gastro-intestinale. Sono caratterizzate da intense crisi di pianto, apparentemente inspiegabili. I neonati ne sono colpiti generalmente tra la terza e la dodicesima settimana di vita. Dato che il bambino manifesta il disagio con il pianto, il problema può tradursi in uno stress notevole per i genitori che lo affrontano. In ogni caso, si tratta di un fenomeno normale che non deve destare particolari perplessità e che ha fine, generalmente, intorno al terzo mese di vita del bambino. In caso di coliche (per dare sollievo) e a scopo preventivo, può essere utile praticare un massaggio al bebè.

    Per rendere i movimenti meno aspri possiamo utilizzare l’olio di mandorle o una crema specifica per neonati. I movimenti da praticare sono i seguenti e vanno ripetuti sei volte ciascuno. Si può iniziare con un movimento dall’alto verso il basso, da effettuare appoggiando le mani sulla pancia del bimbo e massaggiando da sopra l’ombelico fino al pube. I movimenti vanno fatti usando una mano dopo l’altra. Un altro movimento da praticare si effettua dopo aver portato le gambe del piccolo (prendendolo per le caviglie) verso l’alto.

    Con l’altra mano si procede con il massaggio indicato precedentemente, dall’alto verso il basso. Ancora, possiamo agire portando delicatamente le gambine del piccolo verso la pancia. Il movimento va fatto lentamente, contando fino a sei. Infine, possiamo praticare sulla pancia del bambino un movimento circolare. In questo caso le mani devono scorrere sul pancino in senso orario una dopo l’altra, seguendo in questo modo la naturale direzione di marcia dell’intestino.