Come addormentare i bambini: consigli utili per i genitori

da , il

    Come addormentare i bambini: consigli utili per i genitori

    Addormentare i bambini, specie se piccoli, non è sempre cosa semplice! E’chiaro che i bambini hanno dei loro tempi e dei loro specifici bisogni, però è altrettanto vero che è importante controllare i loro ritmi di sonno. Le mamme possono quindi adottare qualche accorgimento che permette loro di addormentare i bambini più facilmente. Il primo consiglio in questi casi è stabilire una sorta di rituale. Ad esempio, il bambino deve capire che dopo il coccolino della notte, il pigiamino, il cambio del pannolino, c’è la nanna. Così come il pisolino può essere associato alla carrozzina, magari in camera o in un luogo all’ombra e fresco.

    Inoltre, potete identificare un oggetto da associare alla nanna, tipo un peluche da portare anche in carrozzina e stimolare il sonno anche in questi casi. I bambini piccoli, poi, possono essere cullati in carrozzina, ma anche in braccio. Il contatto con la mamma tranquillizza notevolmente il bambino, lo rilassa e concilia il sonno.

    Infine, specie se il bambino dorme poco, cercate sempre di difendere il momento della nanna. Evitate cioè in questi frangenti di tenere la televisione piuttosto che il cellulare accesi. Ogni mamma, comunque, con un po’ di tempo e pazienza impara il metodo migliore per addormentare il proprio bambino.