Come difendersi dalle zanzare in casa se ci sono bambini

da , il

    Come difendersi dalle zanzare in casa se ci sono bambini

    Come difendersi dalle zanzare in casa quando ci sono i bambini? Zampironi, insetticidi, spirali repellenti sono di sicuro efficaci, ma possono essere utilizzate quando in casa ci sono i più piccoli o sono nocivi? Per difendersi dalle zanzare in casa una prima raccomandazione è quella di utilizzare le zanzariere da applicare alle finestre, ma anche alle culle dei più piccoli.

    Per quanto riguarda gli altri dispositivi che troviamo in commercio per difendersi dalle zanzare in casa, essi possono essere comunque utilizzati, ma non è consigliato utilizzarli in camere chiuse in cui è presente un bambino. I diffusori elettrici, le piastre e le spirali, quindi, andrebbero utilizzati per eliminare le zanzare presenti negli ambienti, per poi arieggiare la camera quando i bambini devo entrarci e trascorrerci del tempo. Tra i dispositivi per difendersi dalle zanzare in casa ci sono anche dei moderni apparecchi a ultrasuoni che producono onde sonore che infastidiscono gli insetti, ma sono totalmente inudibili per l’uomo. Questi apparecchi sono particolarmente sicuri se ci sono dei bambini in casa e quindi possono essere usati tranquillamente per difendersi dalle zanzare. Gli insetticidi spray, invece, devono essere utilizzati con cautela e solo se necessari; anche in questo caso è bene arieggiare la stanza prima di far entrare i bambini. In giardino, invece, si possono utilizzare le classiche candele di citronella, assicurandosi però che i bambini non ci vengano a contatto direttamente. In alternativa, per difendersi dalle zanzare, si possono acquistare dei moderni dispositivi che emettono anidride carbonica, che eliminano gli insetti, ma sono totalmente innocue per i bambini.