Come insegnare ai bambini a scrivere

da , il

    Come insegnare ai bambini a scrivere

    Come insegnare ai bambini a scrivere? Molti genitori si chiedono come insegnare ai propri bambini a scrivere e a leggere. Si tratta di operazioni non semplici che richiedono pazienza da parte dei genitori e che andrebbero iniziate intorno ai 5 o 6 anni. Il primo consiglio, comunque, è quello di cominciare gradualmente, impostando una serie di esercizi giocosi e leggeri, preparatori al lavoro scolastico vero e proprio. Come è noto, infatti, non c’è niente di meglio per i bambini che imparare giocando!

    Per insegnare ai bambini a scrivere è necessario farli familiarizzare anzitutto con le forme e i segni grafici più semplici, come le linee (rette, spezzate, tonde). Per aiutarsi in questa fase si possono utilizzare semplici giochi presentati su libretti colorati. In commercio ne troviamo davvero tantissimi e sono molto simili a quelli che vengono dati ai bambini anche a scuola. Altrettanto importante in questa fase è che il piccolo riproduca i segni sul foglio, seguendo una traiettoria da sinistra a destra. Grazie a questi disegni semplici il bambino familiarizza anche con la penna e con la corretta impugnatura di questo strumento. Questa fase viene chiamata comunemente dagli esperti come “pregrafismo” e serve proprio a far familiarizzare il bambino con la tecnica della scrittura. Ad esempio, la spirale di una chiocciola richiede dei movimenti che preparano a scrivere la lettera “o”. Le linee rette, invece, preparano per la scrittura in stampatello maiuscolo: “L-M-N”.

    Dopo questa fase il bambino è pronto per la scrittura vera e propria. Il primo consiglio è quello di iniziare con la matita, che è più maneggevole per i bambini, consente movimenti dolci e di cancellare eventuali errori (che diversamente farebbero sentire in difficoltà i bambini e la loro autostima).

    A questo punto si può iniziare a introdurre ai bambini le lettere dell’alfabeto. E’ importante procedere a piccoli passi e far scrivere una lettera dell’alfabeto alla volta o anche un singolo numero. Accompagnate anche il bambino emettendo il suono della lettera e fategliela riprendere.

    Infine, va detto che i bambini possono essere spronati alla scrittura anche in modo più simpatico. Ad esempio, potete proporre ai piccoli di replicare le lettere dell’alfabeto con le tempere, gli acquerelli o con la plastilina. Insomma, potete far pensare ai bambini che scrivere sia un’attività estremamente piacevole e divertente! Ricordatevi che i bambini imparano tantissimo divertendosi! Divertitevi insieme a loro!

    Scopri anche come insegnare ai bambini a mangiare da soli e come insegnare ai bambini a leggere l’orologio.