Come mantenere le amicizie quando si diventa mamme

da , il

    Come mantenere le amicizie quando si diventa mamme

    Anche voi vi eravate ripromesse che la gravidanza e la maternità non vi avrebbero cambiato? Una promessa quasi impossibile da mantenere visto che si tratta di un evento sconvolgente per la natura umana. Ma questo non significa necessariamente ridursi a parlare solo di nausee, pannolini, pappe e cacca.

    Provate a vedere quanti risultati fa registrare su Google la ricerca “cacca verde” per rendervi conto di quanto i figli monopolizzino i discorsi dei neogenitori. Non stupitevi quindi se le vecchie amicizie, magari single e senza figli, vi trovino noiose. Solo le mamme al parco o davanti scuola potranno trovare interessante il numero di rigurgiti che il vostro piccolo fa al giorno. Come mantenere le amicizie anche dopo la gravidanza e il parto?

    Vita sociale

    E’ vero che essere genitore è stancante e che, soprattutto se non si ha qualcuno a cui lasciare il piccolo, la vita sociale si riduce inevitabilmente. Ma cercate di non ridurvi ad infilarvi nel letto con il pigiamone di pile alle 21.00 di sabato sera. Anche se vi sentite stanche e brutte cercate di farvi belle per una serata e non rinunciate ad uscire con le amiche.

    Telefonate

    Visto che le uscite saranno ridotte tenetevi aggiornate su cosa succede intorno a voi tramite il telefono. Non vi agitate se, mentre il piccolo dorme, l’amica del cuore vi tiene mezz’ora al telefono per parlarvi del suo ex mentre voi avevate già programmato di approfittarne per fare la lavatrice. In ogni caso capirsi a vicenda e venirsi incontro è d’obbligo: fategli capire anche le vostre esigenze. Magari di tanto in tanto può venire a trovarvi e raccontarvi tutto mentre voi fate la lavatrice (voi però promettete di non ammorbarla con chiacchiere sugli omogenizzati e le coliche).

    Interessi

    Sicuramente cambiano gli interessi e gli stili di vita. Alcune cose che prima vi sembravano importanti ora vi appaiono nella loro piccolezza. Una vera amica dovrebbe evitare di lamentarvi davanti a voi perché stanca di aver fatto le tre in discoteca. Anche qui venirsi incontro è il segreto per mantenere l’amicizia e non incrinare irrimediabilmente i rapporti: preferite una pizza al ristorante raffinato, optate per un week end in un agriturismo di campagna piuttosto che per una gita fuori porta avventurosa, scegliete un gelato invece di una birra al pub etc.

    La soluzione come sempre è parlare: il fatto che, almeno all’inizio, non potrete più fare ogni cosa insieme e che avrete ritmi e priorità diverse, non vuol dire che non ci sia più nulla che vi unisca. Non sentitevi mai superiori, in qualsiasi delle due posizioni vi troviate, e abbiate rispetto della vita e delle scelte dell’altro. Anche se vostro figlio è la cosa più importante non significa che l’amicizia non conti più nulla.