Come misurare la temperatura ai bambini piccoli

da , il

    Come misurare la temperatura ai bambini piccoli

    Come misurare la temperatura ai bambini piccoli? Misurare la temperatura può essere utile in tutti i casi in cui si sospetta che il bambino possa avere la febbre. In linea di massima la temperatura dei bambini piccoli di età inferiore ai due anni andrebbe misurata per via rettale. Il sistema migliore in questo caso è quello di tenere il bambino sdraiato sulla schiena con le gambine flesse sull’addome che si tengono bloccate aiutandosi con una mano. Dopo aver steso il bambino si procede inserendo la parte più sottile del termometro nel retto; è importante procedere con delicatezza e intingere prima il termometro nella vaselina o nell’olio d’oliva.

    L’altezza dell’inserimento del termometro non deve essere superiore a due centimetri. Per misurare la temperatura dei bambini molto piccoli di età inferiore a due anni, in alternativa alla misurazione rettale, si può procedere con quella auricolare. Per i bambini più grandi invece si può optare per la misurazione esterna; in questo caso è importante controllare che la zona dell’ascella sia ben asciutta.