Come scegliere e conservare le uova per l’alimentazione sana dei bambini

da , il

    Come scegliere e conservare le uova per l’alimentazione sana dei bambini

    Scegliere e conservare bene le uova è fondamentale per l’alimentazione sana dei bambini. Le uova, del resto, sono indispensabili nella crescita di bambini e neonati e sono un alimento utile che va inserito appena si può nello svezzamento. Ovviamente, per evitare allergie, è importante inserirle solo in determinati momenti, per lo più indicati dal pediatra.

    Per introdurre bene le uova nell’alimentazione dei bambini, però, è importante anche conoscere i criteri di scelta, conservazione e preparazione delle uova. Anzitutto, le uova nell’alimentazione dei bambini, devono essere fresche. A questo scopo, quando le si consuma in frigorifero, andrebbero comunque consumate entro massimo 10 giorni dall’acquisto. Comunque, per verificare se le uova sono ancora fresche, basta immergerle in acqua salta e verificare se galleggiano; in questo caso non sono più fresche. Inoltre, per cucinare le uova correttamente nell’alimentazione dei bambini, è meglio evitare di lavarle; se proprio lo si desidera si possono pulire con un panno asciutto. Va considerato, infatti, che le uova che acquistiamo nei supermercati sono comunque esternamente abbastanza pulite. Per quanto riguarda la scelta delle uova da utilizzare nell’alimentazione dei bambini, quelle che acquistiamo comunemente al supermercato vanno comunque bene, in alternativa, è possibile acquistare le uova biologiche, che sono prodotte da allevamenti più naturali. Le uova, così conservate e cucinate, hanno tutte le caratteristiche di un alimento che non deve mai mancare nell’alimentazione di bambini e neonati.