Come vivere bene il puerperio: 10 consigli utili

da , il

    Come vivere bene il puerperio: 10 consigli utili

    Una volta superato il momento più difficile, quello del parto, arriva un’altra fase, meno traumatica, ma ugualmente delicata per la mamma. Il periodo immediatamente successivo alla gravidanza si chiama comunemente puerperio e per le mamme è naturale sentirsi un po’ stanche e trascurate durante questa fase. Per vivere al meglio e valorizzare questo periodo le neomamme possono adottare qualche utile accorgimento. In questo periodo è fondamentale riprendere la vita che si svolgeva prima del parto e ritornare ad occuparsi maggiormente della propria immagine. In questo periodo, quindi, può essere utile dedicare un po’ di tempo in più al trucco e al parrucco e tornare a frequentare le proprie amicizie.

    Vedere le amiche aiuta a rilassarsi e, se queste hanno anche dei figli, a scambiarsi consigli e confrontare esperienze. La cura del corpo in questo periodo è fondamentale. Si può pensare a riprendere anche una moderata attività fisica in modo graduale ma costante; si può cominciare con una passeggiata al giorno o con lo yoga che aiuta anche a rilassarsi. Sotto la doccia, possiamo optare per un effetto tonificante, concludendola ogni mattina con un getto d’acqua fredda che ha proprio questa azione tonificante.

    Anche i massaggi possono essere utili per riacquistare tono e forma fisica; via libera quindi a quelli tonificanti e drenati. La dieta in questo periodo deve essere comunque leggera, ma facendo sempre attenzione a non farsi mancare tutti i nutrienti necessari, specialmente se si allatta il bambino al seno. La sera, invece, può essere utile concedersi un bel bagno rilassante, magari lasciando la cura del piccolo al nostro compagno!