Compiti delle vacanze: i trucchi per finirli in tempo

Compiti delle vacanze: i trucchi per finirli in tempo
da in Bambino, Consigli mamma, Mamma, Scuola
Ultimo aggiornamento:
    Compiti delle vacanze: i trucchi per finirli in tempo

    I trucchi per finire in tempo i compiti delle vacanze sono tanti. Del resto i più piccoli, quando sono in vacanza, sono particolarmente distratti e fanno molta più fatica a concentrarsi sulle cose serie. Eppure, questi compiti vanno fatti! Per invogliare i bambini i genitori possono ricorrere a piccoli trucchetti per non arrivare impreparati all’inizio della scuola. Eliminare le fonti di distrazione è sicuramente fondamentale, ma anche scegliere il momento adatto in cui fare i compiti è necessario. Ma, quali sono gli altri piccoli stratagemmi che possiamo sfruttare per invogliare i bimbi a fare i compiti?

    Per invogliare i bimbi a fare i compiti delle vacanze la prima regola è: evitare tutte le possibili distrazioni. Per svolgere i compiti delle vacanze, dunque, cercate un luogo della casa silenzioso e appartato. Spegnete anche ogni mezzo di comunicazione che potrebbe distrarre il piccolo (almeno nelle ore in cui fate i compiti insieme a lui), quindi il computer, la tv, il tablet e lo smartphone. Cercate anche di limitare i contatti con possibili “scocciatori”, quindi cugini, fratelli e sorelle, che potrebbero minare alla concentrazione del bambino.

    Per portare a termine i compiti prima dell’inizio della scuola, organizzate il lavoro dividendo le varie materie per giorni. Tuttavia, al di là delle ore di tempo dedicate allo svolgimento dei compiti per le vacanze, non annoiate il bimbo con altre incombenze che non vuole svolgere (fare la spesa piuttosto che sistemare casa). Insomma, i bimbi devono godere delle ferie e sicuramente già il fatto di dover svolgere dei compiti non li fa sentire troppo liberi. Anche per la scelta dell’orario da dedicare ai compiti, poi, preferitene uno che non sia in contrasto con le attività vacanziere: se il bimbo è abituato ad andare al mare di mattina, ad esempio, fate i compiti solo di pomeriggio! Se, invece, la maestra ha assegnato la lettura di un libro, potete farla la sera, prima di dormire.

    Ricordatevi, infine, di controllare e nello stesso tempo gratificare il bambino. Controllarlo è sicuramente fondamentale perchè tutti i bimbi tendono a distrarsi, soprattutto durante le vacanze! Abbiate sempre cura di verificare, quindi, che il bimbo porti a compimento tutti i compiti e le attività che avevate programmato per quella giornata. Nello stesso tempo, però, siate indulgenti. Cercate, quindi, di offrire anche delle piccole gratificazioni giornaliere. Potete optare sicuramente per uno spuntino goloso, da gustare proprio mentre si fanno i compiti. Un bel pezzo di torta oppure un dolcetto saranno sicuramente graditi!

    527

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambinoConsigli mammaMammaScuola
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI