Crescita del feto: lo sviluppo dei 5 sensi

da , il

    Crescita del feto: lo sviluppo dei 5 sensi

    La vita inizia al momento del parto? Questa riflessione non vuole avere carattere religioso o moralista ma scientifico e sociale. La disciplina della Psicologia Prenatale, sorta intorno agli anni 70, ha inteso proprio mettere in luce le caratteristiche non solo fisiche, ma anche psicologiche ed emotive, della vita del feto.

    Partendo da questo approccio è stata approfondita anche l’importanza della relazione che i futuri genitori, e in particolare la mamma, intrattengono con il nascituro quando ancora è nel pancione. Durante la fase embrionale infatti si sviluppano alcuni centri cerebrali e organi di senso, il tatto in primis.

    Alcune ricerche hanno dimostrato come il feto reagisca agli stimoli esterni fin dal quinto mese di gestazione, momento in cui inizia lo sviluppo delle terminazione nervose sulle falangi. Non solo: il feto è in grado di toccare il cordone ombelicale e le pareti uterine, questo, una volta venuto al parto, gli permetterà di riconoscere il corpo materno al tatto e quindi di sentirsi al sicuro in un suo abbraccio.

    Anche l’olfatto permette di riconoscere la mamma dal profumo. L’odore del latte materno ricorderà al feto quello del liquido amniotico.

    Nel pancione il feto sviluppa anche il senso del gusto: distingue il dolce dal salato e i suoi gusti sono influenzati dall’alimentazione della donna durante la gravidanza.

    Gli organi uditivi si sviluppano gradualmente ma già intorno al quarto mese di gestazione il nascituro è in grado di riconoscere alcuni suoni. Su questo approccio si basa anche il consiglio di far ascoltare musica classica e rilassante al pancione. Ovviamente i primi ad essere percepiti sono i rumori dell’organismo materno: il battito cardiaco e la voce della mamma.

    Discusso è il momento in cui i bambini iniziano a vedere. Quel che è certo è che le palpebre iniziano gradualmente ad aprirsi intorno alla 26esima settimana di gravidanza. Pare che quando la donna incinta si distende al sole, il piccolo percepisca questa luminosità.