Cyberbullismo: una campagna per aiutare i giovani

da , il

    Cyberbullismo: una campagna per aiutare i giovani

    Cyberbullismo: parte la nuova campagna per aiutare i giovani. Da oggi, 19 ottobre, sarà attiva una linea telefonica e una mail dedicate a chi ha bisogno di aiuto, pensata per tutte le vittime del cyberbullismo. Questa iniziativa vuole proteggere i più giovani e servire anche per sensibilizzare contro questo problema. Perché ormai sono tanti gli adolescenti che hanno dichiarato di essere stati vittima di vessazioni su internet.

    Stando ai dati diffusi da una recente indagine “Abitudini e stili di vita degli adolescenti” condotta nel 2014 dalla Società Italiana di Pediatria, infatti, il 31% dei tredicenni (di cui il 35% ragazze) dichiara di aver subìto atti di cyber-bullismo una o più volte. Ancora, il 56% dei ragazzi intervistati (su un campione di 2.107 studenti delle scuole secondarie di primo grado) ha dichiarato di avere amici che hanno subìto vessazioni via internet.

    Per proteggere questi giovani, oggi 19 ottobre, è stata lanciata la campagna #OFF4aDay; per cui i canali di comunicazione di Samsung Electronics Italia si spegneranno simbolicamente. Inoltre, sempre da oggi, sarà attivo il numero 393.300.90.90 e l’indirizzo e-mail help@off4aday.it, un supporto gestito da un team di psicologi, per rispondere ai giovani che possono segnalare gli episodi di cyberbullismo e ricevere sostegno adeguato.

    La campagna di sensibilizzazione, ideata insieme al Moige, proseguirà anche nel corso dell’anno nelle aule, dove gli studenti riceveranno informazioni sul cyberbullismo e su come reagire a questa particolare forma di violenza.