Da 17 a 20 settimane di gravidanza, lo sviluppo del feto e i cambiamenti del corpo

da , il

    Da 17 a 20 settimane di gravidanza, lo sviluppo del feto e i cambiamenti del corpo

    In questo periodo la donna raggiunge la parte centrale della sua gestazione, che può essere definita anche la più piacevole, infatti non si avrà ancora una pancia enorme ma si inizierà a vedere, potrete condividere le vostre emozioni parlando della gravidanza con gli altri ma senza provare i possibili fastidi dell’avere un ventre grande. Rispetto alle settimane precedenti la donna potrà dirsi anche apparentemente gravida. Questo sarà anche il periodo in cui la futura mamma inizierà a sentire i movimenti del bambino all’interno della pancia. Sarà possibile iniziare a creare un piano per la nascita, segnandosi i dettagli che riguardano le preferenze per la nascita del bambino, come la scelta dell’ospedale e le procedure da seguire in caso non ci siano complicazioni, o come comportarsi nel caso ne insorga qualcuna.

    Cambiamenti nel tuo corpo in gravidanza

    In questo periodo il pancione diventerà evidente, molte donne sono felici di mostrare il loro stato, altre invece faticano ad accettare la loro nuova immagine corporea. Il bambino in queste settimane inizierà a muoversi, in quel momento tutte le donne prendono coscienza del fatto che all’interno del ventre c’è qualcosa che cresce e questo darà buon umore e fiducia a tutte. Rispetto alle settimane precedenti la donna avrà più energia, si inizieranno anche diverse attività che daranno modo alla futura mamma di approfondire il mondo delle nascite e del bambino. Si andranno a visitare degli ospedali, si parlerà con altre donne gravide e si inizierà forse a fare il corso pre parto. Tra la 17a settimana e la 20a si dovrebbe iniziare a sentire il bambino che si muove nella pancia. Si potrebbero notare anche dei cambiamenti nella pigmentazione della pelle come la tipica striscia sulla pancia o un colore diverso sul viso. Il tutto scomparirà dopo la nascita.

    Sviluppo del bambino in gravidanza

    Il bambino ha raggiunto circa metà della lunghezza che che avrà alla nascita, da queste settimane in poi non si formeranno strutture nuove, il piccolo ha già tutto quello di cui ha bisogno, i mesi che seguiranno serviranno per perfezionare il tutto. In questo periodo il bambino ha le dimensioni di un mango. A 17 settimane il bimbo inizia ad accumulare grasso bruno, fondamentale per generare calore dopo la nascita. Il torace compie i movimenti della respirazione benchè l’ossigeno giunga ancora attraverso il cordone ombelicale. A 18 settimane iniziano a formarsi piccoli alveoli: i polmoni sono gli ultimi a svilupparsi e questo richiederà parecchie settimane. I muscoli si rafforzeranno e i reni saranno già in funzione. A 19 settimane la placenta è completamente formata, i nervi del bambino iniziano a collegare il cervello ai muscoli. la pelle è cerosa e coperta d vernice ceseosa. A 20 settimane lo sviluppo si concentra sui polmoni, sull’apparato digerente e sul sistema immunitario. Le aree del cervello si sviluppano in base a gusto, olfatto, udito, vista e tatto. Il battito cardiaco sarà più forte ed è udibile chiaramente con lo stetoscopio. Le gambe saranno quasi proporzionate al resto del corpo.

    Da 21 a 24 settimane di gravidanza, lo sviluppo del feto e i cambiamenti del corpo