Da 33 a 36 settimane di gravidanza, lo sviluppo del feto e i cambiamenti del corpo

da , il

    Da 33 a 36 settimane di gravidanza, lo sviluppo del feto e i cambiamenti del corpo

    Manca davvero poco alla fine della gravidanza, secondo quello che dicono i ginecologi e le ostetriche il periodo difficile è finito, a partire dalla 35a settimana potremo davvero partorire senza grandi difficoltà nè per noi nè per il bambino. Ovviamente la cosa migliore sarebbe portare a temine la gravidanza ma se dovesse succedere qualcosa i rischi saranno sicuramente minori rispetto alle settimane precedenti. Vediamo anche per queste settimane quali saranno i cambiamenti nel corpo della donna e quali gli sviluppi del bambino.

    Cambiamenti nel tuo corpo in gravidanza

    Con ogni probabilità al donna in questo periodo si sentirà molto eccitata, essendo consapevole del fatto che la data dalla nascita si avvicina. Sarà possibile sentirsi in ogni caso meno energiche rispetto alle settimane precedenti ed è giunto il momento di lasciare il lavoro. Il bambino avrà probabilmente raggiunto la posizione definitiva a testa in giù e molto probabilmente ritorneranno alcuni fastidi che si avevano durante i primi mesi della gravidanza a causa della grandezza del bambino tipo bruciori di stomaco e la necessità di urinare spesso. In questo periodo sarà utile assumere della vitamina K importante per la coagulazione del sangue e per l’avvicinarsi del parto.

    Sviluppo del bambino in gravidanza

    Se dovesse nascere il bambino in queste settimane sarà comunque considerato prematuro ma il suo sviluppo è considerato quasi completo. Sarà molto importante parlare con il proprio bambino in queste settimane e fino alla fine della gravidanza infatti, studi scientifici dimostrano, che lui riesce a sentire ed a percepire gli stati d’animo della mamma. A 33 settimane il sistema immunitario del bambino è in formazione e le settimane finali sono cruciali per le fase di sviluppo dei polmoni. A 34 settimane i polmoni saranno quasi maturi e gran parte della lanugine sarà scomparsa dalla pelle del bimbo. A 35 settimane la velocità di crescita rallenterà, tutti gli organi sono maturi, mancano solo le fasi finali per lo sviluppo dei polmoni. A 36 settimane i muscoli del bambino, che si esercitano già da un po’, sono forti, le guance sono piene e le unghie raggiungono la punta delle dita, i capelli coprono tutta la testa e le ciglia e le sopracciglia sono ben formate.