Diabete in gravidanza: la dieta e l’attività fisica consigliata

da , il

    Diabete in gravidanza: la dieta e l’attività fisica consigliata

    Il diabete gestazionale in gravidanza deve essere risolto anche con una dieta appropriata. Il diabete gestazionale è una forma di diabete mellito che si manifesta durante la gravidanza e può avere conseguenze più o meno serie sia sullo svolgimento del parto, che sulla salute della mamma e del neonato. Con una dieta appropriata e un po’ di movimento, però, è possibile intervenire senza fare ricorso ai farmaci. Per quanto riguarda l’attività fisica, i tempi e le modalità di svolgimento vanno concordate con il ginecologo, ma comunque sono da preferire il nuoto, le passeggiate a piedi e la cyclette.

    Per quanto riguarda invece la dieta in caso diabete in gravidanza, va limitato il consumo di zuccheri, specie di quelli presenti in dolci e bevande. Non deve mancare invece tanta frutta e verdura, che apportano acqua, fibre , vitamine e Sali minerali. Tuttavia, è meglio limitare il consumo della frutta particolarmente ricca di zuccheri come i fichi, l’uva, i cachi e le banane. Ancora, in una dieta contro il diabete in gravidanza, si dovrebbe preferire la carne bianca ed il pesce alla carne rossa, per limitare l’apporto di colesterolo. Nella dieta per il diabete in gravidanza non devono mancare anche i legumi e i cereali. Via libera dunque a pane e pasta, che devono essere consumati con regolarità.

    Infine, nella dieta contro il diabete in gravidanza, vanno limitati sia i salumi che i formaggi. Al mattino, poi, è meglio preferire il latte scremato per fare colazione rispetto a quello intero. La dieta e l’attività fisica permettono in genere di risolvere il diabete gestazionale e solo in estremis si può ricorrere alle iniezioni di insulina.