Dipendenza da facebook: come combatterla negli adolescenti

da , il

    Dipendenza da facebook: come combatterla negli adolescenti

    Esiste la dipendenza da facebook? E come combatterla negli adolescenti? Sì, perché vuoi per ragioni sociali, vuoi per tempo a disposizione, gli adolescenti sembrano proprio essere le vittime maggiori di questa nuova forma di dipendenza. La dipendenza da facebook è un fenomeno da non sottovalutare negli adolescenti soprattutto se si considerano i rischi e le conseguenze di un prolungato e non regolato utilizzo. Facebook infatti è stato indicato come il luogo dove le ragazze tendono a cercare i propri modelli, non sempre veritieri, come il luogo virtuale dove viene condiviso il video del compagno di classe più ‘sfigato’ generando una sorta di vero e proprio bullismo mediatico e come il luogo da cui i giovani possono trarre esempi per cattive abitudini, come il fumo o la maggiore inclinazione alla ‘sessualità facile’.

    La dipendenza da facebook si manifesta anche nella continua pubblicazione e divulgazione di molti, forse troppi elementi della propria vita anche personale. E allora, come fare a combattere la dipendenza da facebook quando colpisce gli adolescenti? Combattere la dipendenza da facebook significa sostanzialmente creare delle alternative per l’adolescente, fare in modo che egli abbia delle altre possibilità rispetto al rinchiudersi isolato in casa.

    L’attività sportiva, le maggiori frequentazioni reali degli amici, il coltivare degli hobbies sono le chiavi contro la dipendenza da facebook e per combatterla efficacemente negli adolescenti.