Diventa mamma a 13 anni

da , il

    Diventa mamma a 13 anni

    Si parla spesso dell’età, sempre più avanzata, della mamme che partoriscono e, a quanto sembra, questo dato è anche destinato a crescere. Accadono episodi, però, che sono eccezioni rispetto alle regole. In questo caso qualcuno direbbe, anche troppo! E’ accaduto in Puglia, all’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti. Una ragazzina di soli 13 anni ha messo al mondo la sua bambina. Il papà, anche lui giovanissimo, ha soli 16 anni. Nonostante la giovane età i due fidanzatini, che vivono una bella storia d’amore, non hanno mai esitato sul fatto di far nascere e crescere insieme il loro bambino. Insomma davvero un episodio in controtendenza.

    La storia fa tenerezza, ma, allo stesso tempo, solleva anche qualche perplessità; sul ruolo che i nonni avranno nella crescita di questo bambino, su quello che avranno gli stessi genitori, sulle rinunce che questi inevitabilmente faranno e dovranno fare per questa scelta d’amore, ma, anche sull’opportunità di una simile scelta. Sulla gravidanza precoce così, ad esempio, si è espressa Anna Oliverio Ferraris, psicologa dell’età evolutiva: ‘Troppo giovane per avere un figlio, perchè 13 anni è l’età della adolescenza e della giovinezza e non certo quella per assumersi responsabilità.

    Una ragazzina di 13 anni è ancora una bambina e non certo una persona adulta, e non sempre sarà in grado di fornire ad un neonato tutte le cure e le attenzioni che quel bambino certamente richiederà. A quell’età si è appena entrati nella fase adolescenziale, che prevede tutta una serie di passaggi che una giovanissima mamma dovrà saltare e dimenticare’. Intanto, però, i neogenitori difendono la loro scelta. E voi cosa ne pensate in merito?