Dormire in gravidanza, consiglio per mamma e papà

da , il

    Dormire in gravidanza, consiglio per mamma e papà

    Dormire in gravidanza, non solo perchè riposarsi fa bene alla futura mamma ma perchè farlo domani sarà davvero un’impresa ardua e complicata, nonostante i turni e nonostante il piccolo sia un angioletto. Il consiglio che in molti danno a tutti i genitori in attesa è: dormite, dormite ora che potete. Sembra una minaccia, ma rappresenta la dura realtà. Il primo mese perchè mangia ogni tre ore e le altre soffre di coliche, poi perchè inizia a sognare, poi i rumori lo distraggono e quando tutto sembra essersi risolto ecco comparire il primo raffreddore e la prima febbre. Insonnia per dovere garantita.

    Anche se i giorni prima della nascita sono un totale caos, la valigia parto pronta e il desiderio di dire addio alla condizione di incinta per iniziare la nuova vita di mamma incontrollabile, ricordatevi di dormire nonostante l’eccitazione, la pancia, e il marito che vi chiede ‘Come stai?‘ ogni cinque minuti. Perchè dopo non vi verrà più concesso.

    Riposatevi finchè siete in tempo, solitamente le nonne non fanno che ripeterlo mentre osservano la giovane donna con pancia a seguito indaffarata per i mille preparativi che da sempre accompagnano il lieto evento. Poi, dopo il parto, e per un tempo indefinito di circa un anno, le stesse donne rimpaingono quegli oziosi pomeriggi passati sul divano perchè così vuole il dottore.

    Ogni tre ore sveglio perchè vuole il latte materno, questo quando va bene, nella realtà il piccolo rimane sveglio diverse ore perchè le coliche non gli danno respiro, e voi, mamme e papà del mondo rischiate di consumare le pantofole mentre camminate su e giù per il corridoio sperando di riuscire a calmarlo almeno per un oretta, giusto il tempo di appoggiare la tesata sul cuscino, prima della seconda poppata notturna.

    Quindi decorare la cameretta prima della nascita aiuta nell’attesa, ma non permettete che i preparativi portino via tempo prezioso al sonno, ai bambini basta la culla, fasciatoio e pappe, oltre che la vostra presenza. Quindi ascoltate le nonne, dormite, ora o mai più.