Educazione bambini a tavola contro l’obesità infantile e l’asma

da , il

    Educazione bambini a tavola contro l’obesità infantile e l’asma

    Alcune regole che ci venivano imposte ieri dai nostri genitori sembrano oggi dimenticate, regole che in realtà determinano una buona educazione, come non guardare la Tv mentre mangi, oppure aspetta che finiscano tutti prima di alzarti da tavola o semplicemente non parlare con la bocca piena. Niente di strano o folle semplicemente buona educazione. Mentre i grandi si distraggono in tal senso uno studio della University of Illinois Famiglia Resiliency Centre ha confermato che le regole a tavola potrebbero aiutare a risolvere i sintomi di asma e combattere l‘obesità infantile.

    Lo studio svolto negli Stati Uniti ha riscontrato che la maggior parte delle famiglie americane invece di imporre regole di buona educazione a tavola mangia davanti alla televisione, quando gli stessi ricercatori hanno riscontrato un nesso tra la disciplina a tavola, quindi la mancanza di interruzioni esterne come telefoni e tv, la comunicazione famigliare e la salute.

    Lo studio si è svolto molto semplicemente: i ricercatori hanno dato una sorta di ricetta o ABC a 200 famiglie con bambini dai 5 ai 12 anni, ricetta da seguire durante i pasti per disciplinare e modificare i comportamenti.

    I bambini delle famiglie che hanno seguito la ricerca hanno dimostrato una diminuzione di sintomi di asma, inoltre si sono dimostrati più inclini a prendere le loro medicine. I pasti regolati dalle normale buone maniere, perchè alla fine di questo si tratta, portano dei benefici ai bambini tra cui una diminuzione di cibo che può portare l’obesità infantile.

    Purtroppo c’è voluta una ricerca e una sorta di normativa per dimostrare l’ovvio, mentre un altro sondaggio su 3000 adulti ha dimostrato come si spendono solo 5 ore a settimana a mangiare con la famiglia, mentre le ore passate davanti alla Tv assieme ai parenti sono più del doppio, alla faccia della comunicazione.