Eritema da pannolino: la crema all’ossido di zinco per prevenirlo

Eritema da pannolino: la crema all’ossido di zinco per prevenirlo
da in Igiene neonato, Mamma, Neonato, Pannolini
Ultimo aggiornamento:
    Eritema da pannolino: la crema all’ossido di zinco per prevenirlo

    L’eritema da pannolino può essere prevenuto e curato con una crema all’ossido di zinco. L’eritema da pannolino è un disturbo molto frequente nei neonati perché l’area genitale di questi ultimi è molto delicata e necessita di attenzioni particolari. In particolare, anche l’effetto occlusivo del pannolino, contribuisce a creare un ambiente caldo e umido in cui è più facile la proliferazione di batteri. L’eritema da pannolino si manifesta con un arrossamento più o meno intenso della zona del sederino del neonato, che può portare anche alla screpolatura della pelle.

    Si tratta comunque di un fastidio per il bambino che manifesta il disagio con pianto e irritabilità. In questi casi è meglio agire tempestivamente perché trascurare il problema potrebbe portare il bambino ad un ulteriore complicanza e cioè l’impianto del fungo della Candida albicans. Fondamentale contro l’eritema da pannolino (o dermatite da pannolino) è la prevenzione. Un piccolo trucco per far traspirare la pelle è quello di lasciare sempre un po’ di spazio tra il pancino del neonato e il pannolino; tra questi deve poter scorrere il dito indice della mano della mamma.

    Anche il numero dei cambi è determinante nella prevenzione dell’eritema da pannolino; il cambio deve essere fatto ogni tre ore.

    Un rimedio valido per la prevenzione dell’eritema da pannolino è poi la crema all’ossido di zinco. Questa crema per l’eritema da pannolino ha un azione disarrossante, lenitiva, emolliente, cicatrizzante e antibatterica. E’consigliabile quindi utilizzare regolarmente la crema all’ossido di zinco se si vuole prevenire l’eritema da pannolino.

    331

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Igiene neonatoMammaNeonatoPannolini
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI