Festa della mamma: aforismi da dedicare

da , il

    Festa della mamma: aforismi da dedicare

    Gli aforismi da dedicare alla festa della mamma sono davvero tanti. Nel nostro Paese, come in molti altri (Stati Uniti, Cina, Sudafrica), la Festa della mamma si festeggia nella seconda domenica del mese di maggio. Quest’anno la ricorrenza ricadrà, quindi, il prossimo 11 maggio. Non fatevi trovare impreparati e cercate già da ora qualche dedica da fare! Gli aforismi non sono altro che delle belle frasi, anche famose, di autori più o meno celebri. Perché non riproporre queste citazioni, quindi, magari per accompagnare un bel regalo?

    di Papa Giovanni XXIII: “Una buona madre vale cento maestri.”

    di Victor Hugo: “Più un figlio è costato lacrime agli occhi della madre, più caro è al suo cuore.”

    di Jean Paul Sartre: “La mamma ed io avevamo i nostri miti, i nostri linguaggi segreti, i nostri scherzi rituali…. In pubblico avevamo le nostre intese: bastava un’occhiata!”

    di Pearl S.Buck: “Esistono mamme che baciano e mamme che sgridano, ma si tratta comunque di amore, e la maggior parte delle mamme bacia e sgrida contemporaneamente.”

    di Honorè De Balzac: “Il cuore di una madre è un abisso in fondo al quale si trova sempre un perdono.”

    di Tagore: Il bambino chiama la mamma e domanda: “Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?”. La mamma ascolta, piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino. “Eri un desiderio dentro al cuore.”

    di Marcel Proust: “La mia sola consolazione, quando salivo per coricarmi, era che la mamma venisse a darmi un bacio non appena fossi stato a letto.”

    di Friedrich Nietzsche: “Di solito la madre, più che amare il figlio, si ama nel figlio.”

    di Immanuel Kant: “Non scorderò mai mia madre, perché fù lei a piantare e nutrire i primi semi del bene dentro di me.”

    di William Shakespeare: “Tu sei lo specchio di tua madre e lei in te rievoca il bell’aprile della sua giovinezza.”

    di Sant’Agostino: “E già era venuta mia madre, a cui l’amore dava le forze di seguirmi per terra e per mare.”

    di Charles Dickens: “Mi strinsi al fianco della mamma ed ancora sentii addosso i suoi bei capelli, come l’ala di un angelo-pensavo, e fui davvero felice!”

    di Napoleone Bonaparte: “L’avvenire di un bambino è l’opera di sua madre.”

    di Edmond Haraucourt: “La madre ha inventato l’amore sulla terra.”

    di Sofocle: “I figli sono per la madre ancore della sua vita.”

    di Francesco Oliati: “Povere Madri che vivete nascoste e consumate nel segreto del vostro cuore ansie e dolori da nessuno compresi!”

    di Francesco Oliati: “Quanto è doloroso pensare all’indifferenza colla quale nel passato si sono accolte molte delicatezze del cuore materno!… La madre è un bene troppo grande ed è necessaria talvolta la lontananza, per apprezzarne tutta la grandezza.”

    di Elias Canetti: “Una madre è contenta di essere niente altro che una madre; ma dove troveresti un’altra persona che è soddisfatta con questo solo ruolo?”

    Se volete fare degli auguri speciali per la Festa della mamma, cercate anche tra tutte le frasi più dolci e simpatiche oppure tra le altre celebri di autori famosi.