Figli: meglio vicini o lontani? Pro e contro

da , il

    Figli: meglio vicini o lontani? Pro e contro

    Per molti genitori la gravidanza è un evento del tutto naturale e non pianificato. In molti casi, però, i genitori decidono di scandire i tempi delle gravidanze adattandoli alle esigenze personali ed economiche. Quando le gravidanze vengono programmate, ci sono vari pro e contro nello scegliere se avere dei figli di età differenti o vicini nella nascita. Scegliere di avere due gravidanze vicine sicuramente ha il vantaggio di far crescere insieme i bambini. In questo caso, ovviamente, i bambini condividono maggiori esperienze fin da piccoli e questo li aiuta a crescere più vicini. Tuttavia, questo tipo di scelta è sicuramente più faticosa per i genitori che raddoppiano o più in termini di pannolini da cambiare, notti insonni e pappe.

    Seguendo questa scelta i genitori la apprezzeranno maggiormente quando i bambini saranno cresciuti; solo a quel punto saranno più liberi e i bambini avranno stretto tra loro un rapporto di maggiore sintonia. Viceversa, in caso di gravidanze distanziate, sarà più facile e meno faticosa la gestione dei bambini. Tuttavia, in questo caso, aumenterà il rischio gelosia tra i fratellini e sarà necessario calibrare le coccole e le attenzioni distribuendole equamente tra entrambi.

    Altro effetto negativo delle gravidanze distanziate potrebbe essere quello di far crescere i bambini come due figli unici. In questo caso, infatti (e tanto è maggiore la differenza di età), le esigenze dei bambini sono molto diverse ed è quindi più probabile che ci sia poca condivisione in termini di crescita ed esperienze. In ogni caso, quando si decide di mettere in cantiere un altro bebè, è necessario considerare che questo si tradurrà in un maggiore impegno sia economico che ‘fisico’ e che quindi questa scelta deve essere gradita ed appoggiata da entrambi i genitori.