Figlia femmina adolescente: le regole per andare il motorino

da , il

    Figlia femmina adolescente: le regole per andare il motorino

    Vostra figlia adolescente ha insistito e vi ha convinto a comprarle il motorino? Rispetto ad un ragazzo coetaneo ci sono delle ragioni per stare più tranquilli: le femmine sono difficilmente spericolate e in genere sono abbastanza prudenti alla guida. In genere accettano di usare il casco e non impennano. Ma questo non vuol dire che non esistano problemi: una delle regole fondamentali da imporre alle figlie adolescenti in motorino è l’abbigliamento appropriato per le due ruote.

    Per strada si vedono ragazzine andare in motorino con minigonne, canottiere e infradito in estate e con i tacchi e i cappottini firmati in inverno: niente di più sbagliato. Oltre ad essere inappropriato è anche poco sicuro quindi è compito dei genitori assicurarsi che le figlie guidino il motorino nelle condizioni più sicure possibili. Nella maggior parte dei casi si tratta di giovani minorenni quindi la responsabilità per la loro sicurezza è tutte sulle spalle dei genitori. Prima di tutto accompagnatela a scegliere il casco e assicuratevi che scelga un modello sicuro e a norma e non solo alla moda. Obbligatela inoltre ad indossare sempre un abbigliamento adeguato: se è troppo caldo o troppo freddo per indossarlo vuol dire che non è il clima ideale per andare in motorino. Nei rigidi pomeriggi invernali molto meglio l’autobus e nelle belle giornate estive spingitela a riscoprire il gusto delle passeggiate in bicicletta. Non cedete a capricci: meglio discutere prima che avere rimpianti quando è troppo tardi. Per la stagione autunnale comprate a vostra figlia una giacca con la membrana e delle protezioni in caso di caduta. Anche in estate inoltre sul motorino si va solo con le scarpe da ginnastica chiuse e comode. Anche i pantaloni devono essere almeno lunghi se quelli tecnici vi sembrano troppo.