Filastrocche di Halloween per bambini [VIDEO]

da , il

    Divertiti cantando la Ballata di Halloween

    Conoscete delle filastrocche di Halloween per bambini? Se state per organizzare una festa terrificante, non pensate solo alla zucca, i dolcetti e le decorazioni, ma prendete anche nota di qualche filastrocca di Halloween per i vostri bambini, magari invitandoli ad impararla o per utilizzarla in qualche gioco particolare da fare durante a festa di Halloween. Ecco alcune delle filastrocche per bambini di Halloween più belle da utilizzare durante le vostre feste, in alto invece potete ascoltare una filastrocca cantata davvero stregata per la notte più paurosa dell’anno.

    Filastrocca del fantasma

    Fantasma fantasmino,

    mi sembri birichino,

    sei buffo e fai l’inchino,

    sei anche un ballerino,

    ma se vedi uno zuccherino…

    mi mostri il tuo faccino!

    Dolcetto o scherzetto

    O mi dai un buon dolcetto,

    o ti becchi uno scherzetto!

    Devi fare questa scelta

    muoviti, su, fai alla svelta!

    Non hai tempo di pensare

    sono qui per spaventare

    chi i dolcetti non mi dà

    prima o poi si pentirà!

    Vampiri e fantasmi

    Scuri vampiri,occhi feroci maghi barbuti, orride voci.

    Streghe nasone rimestan pozioni

    mostri tremendi a tutti i portoni.

    Candele tremanti in zucche svuotate,

    orchi, fantasmi e bacchette fatate.

    Maschere brutte eppur divertenti

    per spaventare amici e parenti

    e fare scherzi in gran quantità

    a chi dolcetti in casa non ha!

    La notte di Halloween

    La candela è nella zucca

    sulla testa ha una parrucca;

    nella notte nera, nera

    c’è una strega proprio vera.

    Sotto il braccio al vampirello

    c’è un grande pipistrello,

    che insegue un fantasma

    con la tosse e con l’asma.

    Mi coloro d’arancione,

    verde, giallo e marrone.

    La notte scura

    E’ una notte scura scura

    di fantasmi e pipistrelli,

    una notte di paura

    da far torcere i budelli.

    E’ una notte di terrore che risveglia ogni vampiro,

    una notte di rumore

    da far togliere il respiro.

    Ma chi avanza da lontano

    con in mano il suo cestino?

    E’ una mummia, un brutto nano,

    è una strega o un assassino?

    Ma guardate: son bambini!

    Sono mostri mascherati:

    chiedono dolci e pasticcini

    ai vicini un po’ allarmati.

    Van bussando ad ogni porta

    e ridendo a crepapelle

    fan scherzetti di ogni sorta

    per avere caramelle.

    Halloween, festa pagana

    è però una buona cura:

    i timori li allontana

    e fa scappare la paura!

    La zucca fluorescente

    Una zucca fluorescente

    ride e scherza allegramente,

    un fantasma bianco e spaventoso

    danza sotto un albero frondoso,

    cade sotto un camino e puf!

    Nero e fumoso diventò.

    Uno scheletro sgarbato

    chiede dolci a tutto fiato,

    dicendo: ‘ah! ah! ah!’

    Prende dolci a quantità.

    di Manfredi

    Dolcetto o scherzetto

    Dolcetto o scherzetto?

    O mi dai un buon dolcetto

    o ti becchi uno scherzetto!

    Devi fare questa scelta

    muoviti, su, fai alla svelta!

    Non hai tempo di pensare

    sono qui per spaventare

    chi i dolcetti non mi da’

    prima o poi si pentira’