Filastrocche di Natale per bambini

da , il

    Filastrocche di Natale per bambini

    Le filastrocche di Natale per bambini sono davvero tantissime: leggetele tutte e poi proponetele ai più piccoli. Il Natale è la festa più magica dell’anno, forse perché sia ai grandi che ai piccini fa piacere pensare che ci sia qualcuno da qualche parte, un Babbo Natale, capace di realizzare tutti i nostri desideri. Molte filastrocche e poesie in rima per i bambini, quindi, sono proprio dedicate a questo personaggio. Non mancano quelle a tema religioso ispirate, quindi, alla figura di Gesù Bambino, i Re Magi o alla Stella cometa. Scegliete insieme ai più piccoli quelle che più vi piacciono e poi recitatele insieme durante le feste!

    Arriva Babbo Natale!

    Babbo Natale

    quest’anno verrà

    e nel suo sacco che ci sarà?

    Treni blú, bambole grandi

    Macchine rosse e telefoni gialli!

    E pennarelli di tutti i colori,

    Per fare un fiore nel cielo là fuori.

    E adesso è ora di andare a letto

    E mentre dormo tu scendi dal tetto

    Per lasciare i doni a tutti i bimbi buoni.

    Auguri!

    Son piccoletto e biricchino

    Ma ho tanto buono il cuoricino.

    E per Natale so ritrovare

    cose bellissime da augurare.

    Per te, mamma dal dolce viso,

    la nostra casa un Paradiso.

    Il babbo immerso nei suoi affari

    Abbia salute e anche i denari.

    A tutti Voi conceda Iddio

    Un cuore buono, un cuore pio.

    Che devo dire non so più…

    Ci benedica il buon Gesù!

    Buone feste!

    Buone feste!

    Buone minestre!

    Buoni bocconi!

    Buoni capponi!

    Senti Gesù Bambino

    Senti Gesù Bambino,

    ascolta un momentino,

    davanti alla capanna,

    io prego per il babbo e per la mamma.

    Lo sai che son piccino,

    e sono un buon bambino,

    ma un pò disubbidiente,

    faccio i capricci per niente,

    vorrei non farlo più,

    perdonami Gesù.

    I Re Magi

    Era una notte azzurra

    con tante stelle in cielo;

    sopra le dune sparse

    palme dal lungo stelo.

    Dolce silenzio. I Magi

    sopra cammelli bianchi

    seguivan la cometa…

    felici e un poco stanchi.

    Venivan da lontano,

    da regni d’oltremare,

    scrutavan l’orizzonte

    desiosi d’arrivare.

    Ecco Betlemme alfine;

    ecco, nella capanna,

    un tenero Bambino

    in braccio alla sua Mamma.

    I vecchi Re si prostrano

    e ognuno di loro

    offre un suo dono splendido:

    incenso, mirra e oro.

    Cantano intorno gli angeli:

    “All’umile Giudeo

    s’inchinano i potenti:

    Gloria in excelsis Deo!”

    Stella di Natale

    Splendi nella notte

    Stella bianca, stella d’amore!

    Splendi su di noi

    E una speranza cresce nel cuore.

    Ti viene la voglia di sognare

    Per volare lassù, dove vivi tu.

    Tu stella di natale portaci la pace

    e lascia un po’ della tua luce dentro di noi.

    Stella di Natale,

    resta un po’ di più…

    fermati lassù!

    Fuoco fuochello

    Fuoco fuochello

    la fiamma traballa

    il bue è nella stalla;

    il bue e l’asinello,

    è nato un bambinello.

    Notte di Natale

    Notte di Natale, una notte speciale.

    Gocce dorate appaion le stelle,

    nel cielo scuro son tutte belle.

    Ma una soltanto, la stella cometa,

    si mette in cammino cercando un bambino.

    Guarda di quà, guarda di là, sopra una grotta si ferma già.

    Tra l’asino e il bue sorride il bambino, si chiama Gesù il figlio divino.

    Adesso la stella riposa un pochino, mentre i pastori si fan più vicino.

    Anche i Re Magi ora san dove andare, sui loro cammelli stanno per arrivare.

    Notte di Natale, una notte davvero speciale, nel cuore di ogni uomo scende la pace.

    Proponete ai bambini anche i lavoretti per decorare l’albero di Natale e tutti i disegni di Babbo Natale da colorare!