Filastrocche per bambini dai 0 ai 3 anni, per imparare i numeri ed i colori

da , il

    Filastrocche per bambini dai 0 ai 3 anni, per imparare i numeri ed i colori

    I bambini da 0 a 3 anni imparano molto velocemente tutto, sono come delle spugne e ci stupiremo di quanto sia semplice per loro imparare anche le cose a memoria, per non paralre delle filastrocche. Se abbiamo voglia di insegnare ai nostri piccoli i colori o i numeri potremo farlo appunto con delle brevi ed allegre poesie in rima, delle filastrocche per bambini piccoli semplici da imparare e divertenti da recitare, eccone una selezione dopo il salto.

    I colori

    Tanti, mille i colori

    -Ascoltate, miei signori!-

    Verde, rosso, giallo,

    le penne di un pappagallo,

    bianco, arancio e blu,

    nel cielo un sogno in più,

    indaco, violetto e rosa

    per dipingere ogni cosa!-

    Son piccino e i colori già adoro

    e lesto, comincio il mio lavoro.

    Una casa, un prato, un alberello

    ogni giorno dipingo un castello,

    la mia vita a colori

    piena di farfalle e fiori,

    favole d’amore e un tocco di magia

    per regalare a tutti la mia fantasia.

    di Maria Rita Cuccurullo da Infanzia sul web

    Filastrocca del giallo

    Voglio un mondo tutto giallo

    dove la pace non sia un intervallo,

    con grandi distese coltivate a grano

    con spighe dorate in un campo africano,

    con la mimosa per donne e bambine,

    con un bel piatto di fettuccine,

    con aspri limoni al naturale,

    con dolci gelati di crema speciale.

    Voglio un sole dai raggi lucenti

    per illuminare i cuori e le menti!

    Filastrocca del rosso

    Voglio un mondo rosso scarlatto

    dove ciascuno sia soddisfatto,

    con le ciliegie più scure e più chiare,

    con dolci fragole da assaporare,

    con le rose senza spine,

    con i tulipani sul confine,

    con pomodori dell’orto maturi,

    con cuori che battono come tamburi.

    Voglio una bocca sorridente.

    Filastrocca dei colori

    Coi colori vuoi giocare?

    Su, andiamo a cominciare.

    Se tu unisci giallo e blu

    avrai il verde.

    Prova, orsù!

    Se al rosso aggiungi il bianco,

    ecco un rosa che è un incanto.

    L’arancione vuoi formare?

    Giallo e rosso dovrai usare.

    Il lilla. Lo otterrai,

    se blu e rosso unirai!

    Ora mescola anche tu:

    ti divertirai di più!

    Filastrocca dei numeri da uno a dieci

    Uno è il primo

    due il bue

    tre il re

    quattro il gatto

    cinque le aringhe

    sei gli scarabei

    sette le civette

    otto il biscotto

    nove piove

    dieci pasta e ceci

    Filastrocca per imparare i numeri

    Lo 0 e’ come un uovo

    l’1 e’ un bastone nuovo

    il 2 e’ un cigno bianco

    il 3 e’ un gabbiano stanco

    il 4 sta seduto

    il 5 e’ un gancio panciuto

    il 6 e’ una pompa di benzina

    il 7 e’ uno strappo sulla camicina

    l’8 e’ una mascherina di carnevale

    il 9 e’ un palloncino

    Filastrocca dei numeri da 10 a 20

    Fino al sei già arrivato, subito l’11 hai trovato,

    segue il 12 che guarda la luna, viene poi il 13 che porta fortuna.

    Il 14 è un po’ spigoloso e il 15 tutto impetuoso,

    insegue il 16, lo vuol superare, ma questo gli dice “Niente da fare!”.

    Ecco il 17 scuro in volto, nessuno lo vuole e soffre molto.

    Lo consola il 18, rotondo e compìto;

    viene poi il 19 tutto impettito, sorveglia la truppa, la guida col dito.

    Infine c’è il , sua maestà, lui chiude la fila e altro non fa.