Filastrocche sull’inverno per bambini

da , il

    Filastrocche sull’inverno per bambini

    Divertite i vostri bambini con le filastrocche sull’inverno! Le filastrocche sono anche un modo per insegnare ai più piccoli a paralare bene; grazie a questi piccoli componimenti impareranno nuovi termini divertendosi e voi potrete recitarle con loro!

    Piove piove dappertutto

    Cielo grigio, tempo brutto

    Piove piove dappertutto.

    Fan la doccia i fiorellini

    nelle aiuole dei giardini

    e, nell’orto, il seminato

    beve l’acqua d’un sol fiato.

    Io, se piove, non mi cruccio

    vado a spasso col cappuccio.

    L´inverno è brutto

    L´inverno è brutto

    ed è noioso lavarsi tutto;

    andare a scuola infagottati

    col naso rosso e i piedi gelati.

    Eppur la mamma non si commuove

    e dice:”Sono queste le prime prove e se da bravo le vincerai

    forte ometto diventerai!”

    Quando piove

    Quando piove lento lento

    e fa freddo e tira vento,

    nella casa sta il bambino,

    nel suo nido l’uccellino,

    nella cuccia il cagnolino,

    presso il fuoco il mio gattino.

    E il ranocchio senza ombrello?

    Sotto il fungo sta bel bello!

    Piano piano

    Piano piano,

    lieve lieve,

    cade giù la prima neve;

    bianchi fiocchi a farfalline

    come piccole stelline!

    Nevica

    A larghi fiocchi

    cade la neve

    dal cielo in terra

    candida e lieve.

    Bianco tappeto

    fa per le strade,

    sui rossi tetti

    morbida cade.

    Tutto arrotonda,

    tutto ammodella,

    agguaglia tutto

    la neve bella…

    Silenzio e pace!

    Cade la neve,

    sui rossi tetti,

    morbida e lieve.

    Nevica, nevica lieve

    Nevica, nevica lieve

    Un freddo vento viene,

    fiocchi bianchi come uccellini

    si posano sulla testa dei bambini.

    Si posano qua,

    si posano là,

    brr! Che freddo che fa!

    Battiamo le mani,

    pestiamo i piedini,

    spargiamo le briciole

    per gli uccellini!

    Inverno dormiglione

    Pioggia, freddo, ghiaccio, neve,

    notte lunga, giorno breve:

    con il naso un po’ arrossato

    anche l’autunno se n’è andato!

    Ora è giunta la stagione

    Dell’inverno dormiglione

    Ed il ghiro, il tasso e l’orso

    Dormon come l’anno scorso.

    Certi uccelli son partiti

    Son rimasti i più arditi:

    ecco! Guarda il passerotto,

    impaurito (sotto sotto)

    saltellando tra la brina

    cerca qualche briciolina.

    Sai che a scuola ho studiato

    Che anche il freddo è misurato?

    E se scende sotto zero,

    gela tutto il mondo intero!

    Se volete proponete ai bambini anche tutte le poesie sull’inverno e quelle sulle altre stagioni, ne saranno sicuramente entusiasti!