Fiocco nascita fai da te, segui le indicazioni del video

da , il

    Durante la gravidanza, ed in particolare negli ultimi mesi le future mamme solitamente hanno più tempo a disposizione per riposarsi e pensare bene a come organizzare tutto per la nascita del bambino. Sarà un’attesa lunga, in particolare nelle ultime settimane in cui le donne gravide proveranno un misto tra eccitazione e paura per il parto che si avvicina, proprio per questo ci si impegna in mille lavoretti non faticosi. Tra questi c’è anche la realizzazione del fiocco per la nascita. In commercio ce ne sono di diverso tipo: in stoffa, ricamati o in nastro. Realizzare un fiocco nascita fai da te è semplicissimo vediamo come fare dopo il salto.

    Il fiocco nascita un tempo era considerato una protezione superstiziosa che si metteva vicino ai bambini. Il fiocco è un antico simbolo di vitalità e omaggio alle divinità, presente nelle culture orientali. Inizialmente il fiocco era blu e serviva a richiamare le divinità celesti e proteggere il neonato dalle forze del male. Poi via via si iniziò a usare il celeste perché più chiaro, più adatto ai neonati. E col tempo il rosa venne scelto come colore per le femminucce, che ricorda il sangue mestruale e quindi la femminilità.

    Per fare un fiocco nascita in casa vi serviranno:

    1 base di cartone rotonda per torte

    8 fiocchi azzurri o rosa

    4 fiocchi bianchi

    1 metro di tulle

    Per il resto seguite attentamente le indicazioni del video qui di seguito, vedrete sarà un gioco da ragazzi!